Ciclismo: l'Uci dà il via libera all'Astana di Nibali

Il team annuncia: "Nel 2015 faremo tutte le grandi corse". I casi di doping riguardano la seconda squadra

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nibali e la sua squadra, foto IPP

L'Astana di Vincenzo Nibali può partecipare alle grandi corse del World Tour: lo ha annunciato la stessa squadra kazaka, con l'arrivo della licenza dell'Uci. A far sorgere dubbi sulla possibilità di avere la licenza, i casi di doping della seconda squadra. ''L'Astana è felice e orgogliosa di annunciare di aver ricevuto una licenza World Tour per il 2015, e correrà ai più alti livelli nella prossima stagione".

La decisione dell'Uci è arrivata dopo una giornata nella quale si riteneva che il giudizio fosse stato sospeso.
Secondo le oltre 550 pagine dell'informatica trasmessa da Padova alla procura antidoping del Coni, infatti, ci sarebbe un rapporto diretto tra Ferrari, già inibito, e l'Astana.
"E' importante vedere i documenti che riteniamo di grande interesse, senza concentrarci su quanto pubblicano i media - ha spiegato Brian Cookson, il presidente dell'Uci -. E così, abbiamo chiesto al Coni di condividerli con noi. Le nuove rivelazioni stanno portando ad una riflessione. La precedente valutazione della Commissione aveva ignorato questi nuovi sviluppi".
La Commissione Licenze aveva escluso l'Astana dalla lista dei team del World Tour, poi la decisione è stata rivista. Fino all'annuncio dell'Astana.

TAGS:
Astana
Nibali
Aru
Ferrari

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento