Un libro a settimana: l'epopea di Boskov

La carriera di Vujadin tra campo, panchina e aforismi

Un libro a settimana: l'epopea di Boskov
Chi non se lo ricorda? E' stato uno dei grandi allenatori del calcio mondiale e italiano ma soprattutto un simpatico guascone che non sfigurava certo nella televisione che incominciava a "fabbricare" personaggi. Anzi.
Ma prima della panchina, la storia calcistica di Boskov era già lunga e ricca di successi.
A farla rivivere è Danilo Crepaldi nel suo libro: PALLONE ENTRA QUANDO DIO VUOLE (edizioni Urbone). In oltre trecento pagine viene riassunta la vicenda umana e sportiva di Vujadin, iniziata a Novi Sad in Vojvodina, allora Jugoslavia.
Oltre alla carriera in panchina in Italia, che tutti ricordano, ve ne è stata un'altra in campo più che significativa.
Boskov è stato uno dei migliori centrocampisti europei della sua epoca. Parliamo degli anni '50 e '60. Non solo. Laureato in storia, appassionato di geografia e politica è ricordato dalla figlia (nella prefazione) anzitutto come un buon padre di famiglia ma anche un grande psicologo come poi dimostrato anche in campo.
Ma l'uomo di Novi Sad è soprattutto colui che come allenatore ha lanciato talenti un infinità di talenti da Butragueno a Totti. Non solo. E' lui che ha portato alla consacrazione di campioni come Mancini, Cannavaro, Vialli, Mihajlovic, Pagliuca.

Nella sua carriera ha vinto tanto ma meno di quel che aveva seminato. Nel suo palmares: due scudetti storici con il Vojvodina e la Sampdoria (a Genova anche due Coppa Italia) ma anche un campionato al Real Madrid oltre ad una coppa d'Olanda con il Den Haag.
In tutto ha allenato quattordici squadre di club tra Jugoslavia, Svizzera, Olanda, Spagna e Italia.

Per due volte ha guidato anche la nazionale della Jugoslavia ,in momenti storici difficili. Unica macchia le due finali di Coppa di Campioni perse con Real Madrid e Sampdoria rispettivamente contro Liverpool e Barcellona.

Ma quello per cui tutti lo ricordano sono i suoi aforismi...  frasi sintetiche, ironiche e spesso lapalissiane entrate, però, nella cultura del mondo del calcio come veri e propri tormentoni.

Basterebbe questo elenco per leggere il libro.

TITOLO: IL PALLONE ENTRA QUANDO DIO VUOLE
AUTORE: DANILO CREPALDI
EDITORE:  URBONE PUBLISHING
PAGINE: 323
PREZZO:  16 EURO

TAGS:
Un libro a settimana
L'epopea di boskov
Pallone entra quando dio vuole

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X