Liga: il Siviglia avanza, battuto il Celta Vigo

La squadra di Sampaoli supera 2-1 i galiziani e resta agganciata all'Atletico Madrid per il terzo posto

Liga: il Siviglia avanza, battuto il Celta Vigo

Potrebbe essere un testa a testa fino alla fine tra Atletico Madrid e Siviglia per il terzo posto nella Liga che vale l'accesso diretto alla fase a gironi di Champions League. La squadra di Sampaoli infatti approfitta del ko dei Colchoneros col Villarreal e li aggancia a 68 punti in virtù del successo casalingo per 2-1 contro il Celta Vigo. Decisivi i gol di Correa e Ben Yedder, di Iago Aspas il momentaneo 1-1 su rigore.

Buon momento del Siviglia che centra la seconda vittoria di fila battendo 2-1 il Celta Vigo al Sanchez Pizjuan nella 34esima giornata di Liga e aggancia al terzo posto l'Atletico Madrid, ko col Villarreal. Nel primo tempo la squadra di Sampaoli domina ma non trova il vantaggio: al 23' Iborra si fa vedere con un gran colpo di testa ma la palla si stampa sul palo. La ripresa si apre con il gol dell'1-0 del Siviglia e lo firma al 49' l'ex sampdoriano Correa che si incunea in area con una serpentina e realizza col sinistro.

Il Celta Vigo non sta a guardare e trova subito il pareggio al 53': lo realizza il bomber Iago Aspas su calcio di rigore concesso per una vistosa trattenuta in area ai danni di Guidetti. Poco dopo altro episodio chiave del match ovvero l'espulsione al 56' di Hernandez per doppio giallo. Con l'uomo in più il Siviglia torna a dominare, colpisce due clamorose traverse con Escudero al 69' e con Nasri al 74', e poi al 79' arriva il meritato gol del 2-1 di Ben Yedder che taglia sul primo palo e con l'esterno destro devia il centro basso da sinistra di Nasri.

TAGS:
Calcio estero
Spagna
Liga
Siviglia
Celta vigo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X