Inter, più Vecino che Nainggolan ma anche Radja vuole il Psv

Spalletti non può rinunciare ad entrambi per la sfida in Champions con gli olandesi: decisiva la rifinitura della vigilia

Inter, più Vecino che Nainggolan ma anche Radja vuole il Psv

Meglio aspettare la conferenza della vigilia di Luciano Spalletti per escludere definitivamente Nainggolan dal match di Champions contro il Psv, per lo meno per quanto concerne la panchina. E così pure per quanto riguarda Vecino. Vero è che lo stesso tecnico nerazzurro ha escluso la presenza del belga in Champions nell'immediato post partita dello Stadium, venerdì sera dopo il ko contro la Juve, ma in realtà qualche possibilità che sia altrimenti sussiste.

Radja ci vuole per lo meno provare, fino all'ultimo. E oggi, mentre il gruppo era impegnato in una seduta video per studiare il Psv, ha iniziato a lavorare sui campi della Pinetina assieme proprio a Matias Vecino ma poi ha svolto parte del lavoro coi compagni, una volta che la squadra ha incominciato la sua seduta atletica e tattica. Decisivo, dunque, l'allenamento di domani per capire se i due potranno essere della partita contro la formazione di Mark van Bommel. Fondamentale, è chiaro, il recupero di almeno uno dei due centrocampisti anche dal punto di vista numerico visto che la mediana nerazzurra, causa limitazioni dovute al FPF, è già risicata.

TAGS:
Inter
Nainggolan
Psv
Vecino
Champions

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X