Sci, Mondiali 2015: sorpresa Kueng, discesa d'oro

Lo svizzero conquista la sua prima medaglia iridata, sul podio con lui lo statunitense Ganong e il connazionale Feuz, deludono gli azzurri

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sci, Mondiali 2015: sorpresa Kueng, discesa d'oro

A 31 anni Patrick Kueng mette al collo la prima medaglia iridata della carriera. Lo svizzero vince la discesa libera ai Mondiali di sci alpino di Vail-Beaver Creek e conquista l'oro davanti allo statunitense Travis Ganong e al connazionale Beat Feuz. Fuori dai primi dieci Kjetil Jansrud, dominatore della Coppa del Mondo. Malissimo gli azzurri: Paris, Innerhofer, Heel e Marsaglia chiudono tutti oltre la 20esima posizione.

Beaver Creek si conferma pista prediletta di Kueng, che proprio qui nel SuperG del 2013 aveva colto il primo dei suoi due successi in Coppa del Mondo. L'altro era arrivato nella discesa libera di Wengen dello scorso 18 gennaio, ultimo appuntamento di Coppa prima del Mondiale. Kueng ha confermato il suo stato di grazia chiudendo la sua discesa con il tempo di 1'43"18. Travis Ganong ha rovinato la festa svizzera: lo statunitense, secondo con un ritardo di 24 centesimi, ha 'soffiato' l'argento a Feuz per solo 7 centesimi. Tre centesimi sono invece costati il podio all'americano Steven Nyman, quarto davanti al francese Guillermo Fayed e al norvegese Aksel Lund Svindal. Top ten completata da Bank, Theaux (vincitore del bronzo in SuperG), Weibrecht e Janka. Fuori dai primi dieci Kjetil Jansrud, staccato di 99 centesimi da Kueng.
Gara disastrosa per i quattro azzurri al via: Dominik Paris (+1"94 dal vincitore) è stato l'unico a chiudere la sua prova con un ritardo inferiore ai due secondi.

TAGS:
Discesa
Kueng
Mondiali
Sci
Vail

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento