Sci, SuperG Lenzerheide: capolavoro Pinturault

Il francese precede il connazionale Mermillod Blondel e Bode Miller, sesto Innerhofer. A Svindal la coppa di specialità

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Pinturault, Foto AFP

Alexis Pinturault vince il SuperG a Lenzerheide nelle finali della Coppa del mondo di sci alpino mentre Aksel Svindal, nonostante il sedicesimo posto, si aggiudica il trofeo di specialità. Il francese compie un capolavoro e sale sul gradino più alto del podio col tempo di 1'13"71 davanti al connazionale Thomas Mermillod Blondel e all'americano Bode Miller. Sesto Christof Innerhofer, migliore degli italiani. 

Pinturault è stato protagonista di una grande prova, è stato l'unico a chiudere sotto il muro dell'1'14" e ha firmato la settima vittoria in carriera in Coppa del Mondo a soli 22 anni. Alle sue spalle il sorprendente connazionale Mermillod Blondel mentre ha chiuso terzo Bode Miller, sul gradino più basso del podio per un solo centesimo. Quarto Mayer, quinto Ligety e sesto Innerhofer, primo degli azzurri. Gli altri: undicesimo Peter Fill, tredicesimo Werner Heel. Nonostante non sia andato a punti col sedicesimo posto, il norvegese Aksel Svindal ha conquistato la coppa di SuperG. Sabato e domenica in programma Gigante e Slalom Speciale: ancora aperta la corsa alla coppa del mondo generale, con Svindal che ha 19 punti di vantaggio su Hirscher, oggi 12esimo.

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento