MILAN

Milan, Ibra si ferma ancora: problema a un polpaccio

Nuovo controllo tra 10 giorni: il suo 2020 finisce qua

  • A
  • A
  • A

Il Milan perde ancora Zlatan Ibrahimovic. L'attaccante svedese, che puntava a rientrare domenica con il Sassuolo dopo la lesione al bicipite femorale della coscia sinistra rimediata il 22 novembre a Napoli, ha avvertito dolore al polpaccio sinistro alla fine dell’ allenamento odierno.  La risonanza ha evidenziato una soffusione emorragica nel contesto del muscolo soleo. Un esame di controllo verrà effettuato non prima di 10 giorni.

Getty Images

Ancora uno stop, inatteso, per Ibra che nei piani di Pioli sarebbe dovuto almeno andare in panchina dopo quasi un mese di assenza. Ma una nuova noia muscolare, questa volta al polpaccio sinistro, costringerà lo svedese ad anticipare le vacanze natalizie, visto che il suo 2020 termina qua. Il Diavolo, dunque, dovrà rinunciare al suo fuoriclasse nelle ultime due gare dell'anno, domenica con il Sassuolo e mercoledì con la Lazio. A questo punto la speranza è che il 39enne bomber possa tornare il 3 gennaio col il Benevento o al massimo alla Befana per la super-sfida con la Juve.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments