Porto-Liverpool, Conceiçao: "Ci servirà equilibrio per fare un'impresa storica". Klopp: "Qualificazione aperta"

Il tecnico dei Dragoes: "Motivazioni al massimo". E l'allenatore dei Reds non si fida

  • A
  • A
  • A

Allo Estadio do Dragao servirà l'impresa al Porto per ribaltare lo 0-2 di Anfield nell'andata dei quarti di finale di Champions League contro il Liverpool, lo sa bene Sergio Conceiçao alla vigilia del match: "Partiamo da una situazione di svantaggio e affrontiamo una squadra molto forte nelle ripartenze - ha commentato in conferenza il tecnico portoghese -. L'equilibrio nelle due fasi del nostro gioco credo sarà fondamentale".

Conceiçao ha studiato qualche strategia per sorprendere i Reds, ma si affida ai suoi giocatori: "Lo staff tecnico può prepararli al meglio, mostrare la strada e le idee di gioco, ma in campo ci vanno i giocatori e dovranno essere bravi a interpretare le nostre indicazioni. Tutto quello che di buono stiamo facendo è merito loro". A livello di formazione non è tutto deciso: "Ho ancora qualche dubbio, abbiamo la possibilità di fare una rimonta storica e le motivazioni sono al massimo".

La qualificazione "è ancora aperta anche se siamo avanti 2-0. Non siamo sciocchi, non sottovaluteremo il Porto". Il tecnico del Liverpool Jurgen Klopp presenta così la sfida. "Campionato o coppa? Domani si gioca in Champions, domenica si parlerà di Premier".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments