Gascoigne, nuovi guai: accusato di molestie sessuali, andrà a processo

Una donna ha denunciato l'ex centrocampista inglese per l'aggressione ricevuta lo scorso 20 agosto

  • A
  • A
  • A

Nuovi guai per Paul Gascoigne. L'ex centrocampista inglese, fermato lo scorso 20 agosto dalla polizia, è stato denunciato da una donna che lo ha accusato di molestie sessuali ricevute nel treno che da York portava il 51enne a Durham. Ritiratosi dal calcio giocato nel 2004, Gazza era stato fermato e poi rilasciato, ma dovrà comparire davanti al giudice della Corte di Newton Aycliffe il prossimo 11 dicembre.

Il nome dell'ex stella della Lazio torna dunque alla ribalta dopo i problemi del passato con l'alcol. Proprio lo scorso agosto, tramite i social, Gascoigne si era presentato come un uomo nuovo ormai lontano dagli eccessi che lo avevano contraddistinto dal ritiro. Ma qualcosa è andato storto la mattina del 20 agosto quando la polizia è stata chiamata ad intervenire alla stazione di Durham.

"Gli ufficiali sono stati chiamati alle 6.45, in seguito alla notizia che una donna era stata aggredita sessualmente a bordo di un treno CrossCountry da York. Un uomo di 51 anni di Gateshead è stato fermato per un sospetto di violenza sessuale", il comunicato con il quale le Forze dell'Ordine avevano ufficializzato il fermo di Gazza.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments