Coppa di Francia, Falcao non basta: Monaco fuori ai sedicesimi contro il Metz

Al Louis II la squadra di Henry viene battuta 3-1 in casa dalla capolista della Ligue 2 ed eliminata

  • A
  • A
  • A

Clamoroso nei sedicesimi di finale della Coppa di Francia. Il Monaco viene eliminato in casa dal Metz, capolista della Ligue 2. Sotto al 32' per un gol di Hein, i monegaschi pareggiano subito con Falcao, ma nella ripresa le reti di Gakpa e Niane li estromettono dalla competizione: 1-3 finale. Per la squadra allenata da Thierry Henry un altro risultato negativo in una stagione storta, che li vede penultimi in campionato e fuori dall'Europa.

Fa rumore l'eliminazione del Monaco di Thierry Henry dalla Coppa di Francia, soprattutto se rapportata al silenzio del “Louis II”: i monegaschi sono battuti 3-1 dal Metz, squadra di Ligue 2, ai sedicesimi di finale. Il Monaco è squadra fragile, lo si sapeva e viene confermato nell'azione dello 0-1: una palla innocua solo da gestire a centrocampo viene persa ai 25 metri, là dove è appostato Hein, che sorprende Subasic con un tiro a giro. 0-1 e Metz in vantaggio. Falcao risponde con un gol da bomber vero: cross di Sidibé, stop a eludere l'intervento del marcatore, e palla nel sacco. Timidi accenni di entusiasmo, vanificati nella ripresa. Il Metz segna il 2-1, inatteso per la dinamica dell'azione, ma non immeritato. Gakpa al 62' scaglia un bolide di sinistro dai 30 metri, Subasic si distende ma non ci arriva. Emblematica la semplicità del 3-1: il Metz quasi giochicchia, Jallow aspetta l'inserimento di Hein che buca facilmente la retroguardia monegasca, pallone in mezzo per Niane che, a porta vuota, segna il più facile dei gol. Finisce 3-1, Henry esce dal campo con tanti punti interrogativi in testa. Deve trovare la chiave per risollevare una stagione iniziata male (con il 4-0 subito dal Psg in Supercoppa), e proseguita peggio, con il penultimo posto in Ligue 1 e l'eliminazione dall'Europa. Resta la semifinale di Coppa di Lega, da giocare contro il Guingamp. Briciole per uno come lui che in carriera ha vinto tutto.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments