Bundesliga: Friburgo vincente, il Borussia Mönchengladbach resta secondo

I padroni di casa vincono 3-1, sfuma l'aggancio in vetta al Borussia Dortmund

  • A
  • A
  • A

Nell'anticipo della nona giornata di Bundesliga il Borussia Mönchengladbach viene battuto 3-1 in casa del Friburgo, per la squadra di Hecking sfuma così l'opportunità di agganciare il Borussia Dortmund in testa alla classifica. I padroni di casa vanno subito in vantaggio con un rigore lampo di Petersen (1'), sempre dal dischetto il pareggio di Thorgan Hazard (20'). Nella ripresa i gol di Waldschmidt (57') e Höler (93').

Il Borussia Mönchengladbach reduce da due successi cerca un'altra vittoria per agganciare in testa alla classifica il Borussia Dortmund, il Friburgo ha conquistato invece soltanto due punti nelle ultime tre gare ed ospita la squadra di Hecking che, per l'occasione, piazza un tridente con Plea, Stindl e Thorgan Hazard. Padroni di casa con l'attacco formato dalla coppia Petersen-Waldschmidt. Dopo appena 20 secondi c'è un rigore per il Friburgo, causato da un'uscita scellerata di Schwolow su Waldschmidt. Dal dischetto Petersen chiude il destro e firma l'1-0. Al 20' c'è un altro rigore, stavolta per gli ospiti che avevano premuto alla ricerca del pareggio. Dagli undici metri Thorgan Hazard piazza un destro forte e centrale ed è 1-1. Le due squadre provano a superarsi ma il risultato non muta e si va al riposo sul pareggio. Nella ripresa il Borussia si ripresenta con Herrmann al posto di Plea e spinge alla ricerca del gol del vantaggio. Ma a segnare è il Friburgo al 57' con un bel sinistro volante di Waldschmidt, dal limite, che insacca sul secondo palo. Al 73' i locali sfiorano il tris in contropiede con Sallai che manca il tap-in dalla corta distanza. Ancora un'occasione per l'attaccante al minuto 85. Gli attacchi del Borussia Mönchengladbach sono confusi e prevedibili, così il Friburgo può approfittarne per agire in contropiede. Al terzo minuto di recupero arriva anche il terzo gol dei padroni di casa con il portiere Sommer che sbaglia un rilancio, Höler intercetta e da centrocampo lascia partire un destro violento che gonfia la rete nell'angolo basso. Triplice fischio ed esulta la squadra di Streich. Perde il Borussia Mönchengladbach che resta al secondo posto insieme al Werder Brema, distanti tre punti dal Borussia Dortmund capolista.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments