F1, ecco la nuova Red Bull "RB13"

Svelata la nuova monoposto di Adrian Newey: ha una presa d'aria sul "muso"

  • A
  • A
  • A

Dopo Mercedes e Ferrari, anche la Red Bull ha svelato l'attesissima nuova monoposto per il Mondiale 2017. In barba agli scaramantici, giocando col numero 13, la scuderia austriaca ha deciso di alzare il sipario sulla "RB13" alle 13.13 mostrando un video in cui si possono già notare le prime novità studiate da Adrian Newey per dare l'assalto al titolo. Un concentrato di soluzioni aerodinamiche tra cui spicca soprattutto una vistosa presa d'aria sul "muso" della vettura.

Scherzando con le allusioni legate al numero 13 contenuto nel nome della monoposto, e la decisione di svelarla alle 13.13, la Red Bull lancia già un chiaro messaggio a tutti gli avversari, definendo il nuovo bolide "sfortunato" solo per alcuni. Una trovata comunicativa d'effetto, che lancia la sfida a Mercedes e Ferrari. Come sempre Adrian Newey spiazza un po' tutti con le sue soluzioni. E dal breve video diffuso dalla Red Bull si possono già ammirare alcune novità molto interessanti. In particolare, colpisce il muso della RB13. Al centro del naso della vettura, infatti, è stata inserita una vistosa presa d'aria. I commenti dei piloti sono stati ovviamente positivi ma solo relativamente all'aspetto, "è bella, è aggressiva", hanno detto Ricciardo e Verstappen.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments