Serie A, Brignola beffa il Torino

Un gol al 92' del neo entrato attaccante neroverde rende vana la rete numero 60 di Belotti

  • A
  • A
  • A

Finisce in parità la sfida che valeva un posto tra le outsider per un posto in Europa. A Reggio Emilia Sassuolo e Torino si fermano sull'1-1 al termine di un match pieno di colpi di scena. Al vantaggio di Belotti al 9' del secondo tempo, risponde il neo-entrato Brignola al 47'. L'urlo granata si strozza in gola al 94', quando Iago Falque si vede annullare per fuorigioco la rete che avrebbe significato i tre punti per Mazzarri.

Torino e Sassuolo provano a scambiarsi il ruolo di outsider nella rincorsa all'Europa, ma al termine di una bella partita si ritrovano un po' più lontane dal loro sogno. Il primo tempo regala una partita giocata a viso aperto e assolutamente godibile, con Sassuolo e Torino che rispondono colpo su colpo alle iniziative avversarie. Alla fine non mancano le occasioni ghiotte, tutte a cavallo della mezz'ora. La prima capita a Zaza, che, ben imbeccato da Belotti, si trova davanti a Consigli, bravo però a sventare il tiro dell'attaccante granata. Lo stesso che in precedenza si era lamentato per un contrasto un po' avventato da parte di Marlon in area. Immediata e veemente la risposta dei padroni di casa, con Di Francesco che sfiora soltanto di testa, non inquadrando lo specchio della porta. Poi sono Matri e Berardi a mancare la stoccata decisiva da due passi.

Il Sassuolo inizia la ripresa con lo stesso slancio e Matri sfiora una rete da sogno: peccato solo che la sua rovesciata sia centrale e a Ichazo "bastino" dei buoni riflessi per respingere il pallone. Dall'urlo strozzato in gola a quello di delusione da parte dei tifosi neroverdi. Zaza imbecca alla grande Belotti, che con un rasoterra incrociato non perdona e regala al Toro il vantaggio. A questo punto il match si accende ancora di più. Anche perché Ola Aina stende in area Di Francesco e Banti indica il dischetto, prima di ricevere la segnalazione di una fuorigioco che cancella tutto. Il pressing della squadra di De Zerbi si fa sempre maggiore, diventando assedio, ma non riesce mai a sfondare. E il tecnico, che si dice sia osservato dal Barcellona, si innervosisce, tanto da farsi espellere e chiudere nel peggiore dei modi la sua domenica.

E' solo il primo di una serie di colpi di scena che infiammano i ben otto minuti di recupero. A far esplodere il Mapei Stadium è Brignola, che con un colpo di teste pennellato e beffardo non lascia scampo a Ichazo. Il Toro ferito prova a incornare l'avversario e ci riesce con Iago Falque, anche lui appena entrato, che devia in rete un traversone dalla sinistra di Lirola. Il popolo granata esplode, ma dopo un minuto di consultazioni, la rete viene annullata per fuorigioco e a esultare è il pubblico di casa.

Locatelli 5,5 Torna titolare, ma incide poco
Matri 6 Quando gioca dà sempre il suo contributo, la rovesciata meritava miglior premio
Berardi 7 Semplicemente il migliore in campo per qualità e quantità. Fosse più cattivo sottoporta...
Zaza 6 Cerca il riscatto dopo l'errore nel derby e si fa perdonare con un assist al bacio
Belotti 6,5 Il 60° gol in Serie A non basta per vincere, ma forse il peggio è passato

SASSUOLO-TORINO 1-1
Sassuolo (4-3-3):
Consigli 6; Lirola 6, Marlon 5,5, Ferrari 5,5, Rogerio 6; Locatelli 5,5 (32' st Babacar 5,5), Sensi 6 (42' st Magnanelli 6), Bourabia 6; Berardi 7, Matri 6, Di Francesco 6 (25 st Brignola 6,5). A disp.: Pegolo, Satalino, Lemos, Peluso, Magnani, Dell'Orco, Trotta. All.: De Zerbi.
Torino (3-5-2): Ichazo 6; Izzo 5,5, Nkoulou 6, Djidji 6; Aina 6, Meite 6, Rincon 5,5, Baselli 6 (42' st Lukic 5,5), Ansaldi 6 (15' st De Silvestri 6); Zaza 6 (35' st Iago Falque 6), Belotti 6,5. A disp.: Rosati, Gemello, Lyanco, Moretti, Bremer, Berenguer, Soriano, Parigini, Edera. All.: Mazzarri
Arbitro: Banti
Marcatori: 9' st Belotti (T), 47' st Brignola (S)
Ammoniti: Rincon, Izzo, Lukic (T), Rogerio, Brignola (S)
Espulsi: -

• Il Torino è rimasto imbattuto in 11 trasferte consecutive in trasferta in Serie A per la prima volta dal 1977 (14 in quel caso) - tre vittorie e otto pareggi nella striscia attuale.
• Andrea Belotti (54 gol) ha superato Romeo Menti (53 reti) diventando l'ottavo miglior marcatore all-time del Torino in Serie A.
• Andrea Belotti ha preso parte attiva a cinque reti nelle ultime tre sfide contro il Sassuolo in Serie A (tre gol e due assist).
• Il Sassuolo non vince da sei partite casalinghe in campionato (5N, 1P), dopo che aveva ottenuto il successo in tutte le tre precedenti.
• Il Sassuolo ha pareggiato tutte le ultime cinque partite casalinghe in Serie A, record per la formazione emiliana in Serie A.
• Il Torino ha subito ben 19 tiri, record per i granata di conclusioni concesse nel campionato in corso.
• Quarto gol in Serie A per Enrico Brignola, l'ultimo risaliva allo scorso marzo con la maglia del Benevento contro il Cagliari.
• Alessandro Matri è partito titolare in un match di Serie A per la prima volta dopo 384 giorni, ovvero dal 3 dicembre 2017.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments