QUI ROMA

Roma, Dzeko: "Con lo United ce la giochiamo. Futuro? Vediamo..."

L'attaccante bosniaco dopo l'1-1 con l'Ajax: "Dura la perdita della fascia, difficile da accettare. Ma conta solo la Roma"

  • A
  • A
  • A

"Alla fine ce l'abbiamo fatta e questa è la cosa più importante. La squadra ha fatto vedere carattere. Abbiamo sofferto, ad Amsterdam e anche oggi. Abbiamo corso tanto fino alla fine e ci siamo meritati questa semifinale". È raggiante Edin Dzeko dopo aver segnato il gol che ha mandato la Roma in semifinale di Europa League e torna anche sui problemi avuti durante la stagione: "Per me la fascia (di capitano, ndr) è sempre stata un onore, ma io gioco per la Roma, non per la fascia, e darò sempre il massimo per la Roma. Questo conta, nient'altro".

"Questo è il mio sesto anno qui – ha spiegato l’attaccante bosniaco ai microfoni di Sky - Ci sono stati alti e bassi, questa stagione a livello personale non è stata la migliore per tante cose, ma a me non piace guardare indietro. Siamo arrivati in semifinale di Europa League, ci sono tanti ragazzi che giocano per la prima volta una semifinale e dobbiamo divertirci, non si gioca tutte le settimane all'Old Trafford..."

Vedi anche Roma, Fonseca: "Rappresentiamo l'Italia, grande motivo d'orgoglio" roma Roma, Fonseca: "Rappresentiamo l'Italia, grande motivo d'orgoglio"

“Il gol? Bisogna stare lì quando arriva la palla. A 35 anni magari faccio una corsa in meno, ma bisogna stare lì. Quell'azione dovevamo farla anche altre volte, siamo usciti con 2-3 passaggi e siamo arrivati in porta. Sono contento anche per Calafiori, non ha giocato tanto quest'anno e giocare così i quarti di finale è importante", ha detto ancora Dzeko, che poi ha sfidato lo United: "Se siamo arrivati fin qui vuol dire che sì, possiamo giocarcela. Non abbiamo avuto un cammino facile, siamo arrivati in semifinale battendo squadre forti e ora ci attende un'altra squadra forte. Ma noi siamo la Roma e dobbiamo dare tutto per provare ad arrivare in semifinale".

Infine una battuta sul futuro: "Resto? È difficile pensarci adesso, abbiamo una semifinale da giocare e otto gare di campionato. Poi vediamo..."

Vedi anche Europa League, Roma-Ajax 1-1: giallorossi in semifinale Europa League Europa League, Roma-Ajax 1-1: giallorossi in semifinale

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments