Corini sicuro: "Possiamo salvarci"

Il tecnico rosanero: "Oggi ho capito che possiamo farcela"

  • A
  • A
  • A

L'esordio in panchina rovinato al 93' da Babacar, ma Corini è ottimista per il suo Palermo: "La sconfitta è stata una beffa, abbiamo approcciato bene alla partita e ci siamo ripresi dopo il loro gol. Nella ripresa abbiamo cercato di vincerla". Qualche passo avanti si è visto, ma in classifica resta l'ultimo posto: "La risposta dei ragazzi è stata straordinaria e oggi ho capito che possiamo salvarci. Tireremo su il Palermo".

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, il neoallenatore del Palermo Eugenio Corini ha dichiarato: “La sconfitta è stata una beffa: abbiamo approcciato bene alla partita, con una situazione che poteva portare dalla nostra parte un calcio di rigore. Dopo il loro 1 a 0 abbiamo subìto il contraccolpo, ma ci siamo ripresi e nel secondo tempo siamo riusciti a pareggiare. Abbiamo anche cercato di vincerla".

Zero punti in tasca, ma qualche convinzione in più: "Non si può essere felici per una sconfitta, ma la risposta dei ragazzi è stata straordinaria e con questa voglia ce la si può fare. Io ci credo: tutte le situazioni sono contro di noi. Erano contro anche stasera eppure siamo arrivati vicinissimi al pareggio. Abbiamo le qualità per raggiungere l'obiettivo: ci sono momenti, emotivamente, che bisogna sfruttare e io a fine partita, pochi minuti dopo aver preso gol, mi sono sentito in dovere di supportare i ragazzi. Di fargli capire che io sono con loro. Insieme tireremo su il Palermo da sott'acqua e lo faremo stare dove merita di stare. Il nostro campionato passa attraverso momenti difficili, ma oggi ho capito che ce la possiamo fare. In queste poche partite che ci mancano prima della sosta di Natale dobbiamo prenderci i punti che mentalmente ci servono.”

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments