MILAN

Milan: con Leao ko, Rebic torna titolare al m0mento giusto

Il portoghese fuori almeno tre gare ma i rossoneri ritrovano il croato che ha lavorato durante la sosta farsi trovare pronto dal 1'

  • A
  • A
  • A

Fuori Leao, dentro Rebic: la staffetta è solo virtuale ma è così che andrà a Napoli per Pioli (anzi, per Bonera vista la positività di allenatore e vice). Dalle parti di Milanello non avevano fatto in tempo a tirare un sospiro di sollievo per aver recuperato tutti i giocatori dagli infortuni quando è arrivata la tegola dall'Under 21 portoghese che rimescola le carte del Milan accelerando un processo che comunque sembrava dietro l'angolo: il rientro del croato come titolare.

Leao, entrato nella ripresa del match contro l'Olanda, è uscito all'83' riportando la lesione del bicipite femorale della coscia destra, un problema che gli farà saltare almeno le tre prossime gare contro Napoli, Lille e Fiorentina. Tra dieci giorni nuovo consulto medico e solo allora si capiranno i tempi esatti del recupero.

Nel frattempo Rebic era rimasto in Italia apposta per ritrovare la condizione migliore e riproporsi per una maglia dal primo minuto: sarà lui a completare il trio (con Calhanoglu e uno tra Castiellejo e Saelemaekers) dietro Ibrahimovic nella sfida del San Paolo.

Per l'esterno ex Eintracht Francoforte l'occasione di dare una svolta a questo inizio di stagione un po' travagliato: sinora una sola partita intera giocata, il debutto in campionato contro il Bologna, poi spezzoni di partite e assenze complici la squalifica in Europa League e soprattutto l'infortunio al gomito.

Le statistiche raccontano di cinque presenze totali, 239' giocati, un assist e zero gol, ora l'occasione di riportarle sui livelli dello scorso campionato quando l'esterno offensivo era stato fattore decisivo nell'ottima seconda metà campionato rossonera. Prestazioni e reti che vuole riproporre anche quest'anno per aiutare il Milan a ritrovare la Champions League e, chissà, magari lottare pure per obiettivi più prestigiosi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments