Lazio: Ederson insultato dai tifosi

Il brasiliano replica: "E' difficile prendere una decisione in meno di due ore"

  • A
  • A
  • A

Dopo averci provato per una settimana, la Lazio alla fine non è riuscita ad assicurarsi Bergessio, il cui trasferimento è saltato per il rifiuto di Ederson di passare alla Sampdoria. Un possibile scambio, quest'ultimo, nato nelle ultime ore di mercato e che ha trovato l'opposizione del brasiliano. Sul web i tifosi si sono scagliati contro il centrocampista biancoceleste, che si è così difeso: "E' difficile prendere una decisione in meno di due ore".

Ederson, attraverso un messaggio pubblicato su Instagram, ha voluto rispondere agli insulti di alcuni tifosi della Lazio, che non gli perdonano il fatto di aver fatto saltare la trattativa per Bergessio: "Mi dispiace vedere tutta questa polemica, tutti questi insulti e minacce per una cosa che non ho avuto nemmeno il tempo di prendere in considerazione - spiega il brasiliano -. Ho sempre sognato di giocare per la Lazio ed ho sempre cercato di dare il meglio per questa maglia. Proprio per questi motivi penso sia difficile prendere una decisione in meno di due ore dalla fine del mercato. Abbiamo un ottimo gruppo, stiamo facendo bene e non voglio per niente creare polemiche che possano destabilizzare la squadra. Quindi, continuerò come sempre concentrato al massimo per i raggiungimenti dei nostri obiettivi".

Ighli Tare scende in campo a difesa di Ederson, finito nel mirino della tifoseria biancoceleste: "E' un ottimo ragazzo, un professionista e l'ha dimostrato in questi anni con il suo attaccamento alla maglia - ha spiegato il ds biancoceleste -. Mi dispiace se viene attaccato, ma questo fa parte del nostro mestiere. Se lui ha ritenuto di non prendere in considerazione questa esperienza mi dispiace perché poteva dimostrare le sue qualità, ma dobbiamo accettarlo, starà al mister decidere. Noi avremo la stessa considerazione che avevamo prima di lui. Il suo agente aveva accettato, l'accordo economico si era trovato, aspettavamo solo l'ultima parola di Ederson per avere la certezza. Purtroppo non siamo riusciti a comunicare con lui, questo ci fa capire che la sua scelta era diversa, ma questo non toglie nulla a ciò che è per noi".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments