Ronaldo vs Ronaldo? Io voto CR7

Il portoghese, decisivo nei momenti che contano, è il prototipo del campione moderno: classe e potenza

di STEFANO RONCHI
Ronaldo vs Ronaldo? Io voto CR7

Ronaldo contro Ronaldo. Meglio "Il Fenomeno" o "CR7"? La domanda, al netto delle differenze anagrafiche e degli infortuni, lascia spazio a diverse considerazioni tecniche, ma a una sola risposta. Quella affidata ai numeri. Dati alla mano, nonostante i due Mondiali conquistati da "Ronie", il bottino del campione portoghese è più ricco di quello del brasiliano. Oltre cento titoli individuali e 27 conquistati tra club e nazionale piazzano CR7 a un altro livello rispetto a "Ronie" (che non ha mai vinto la Champions).

Una lunga striscia di successi iniziata nel 2002, vissuta sempre da protagonista, infilando record su record e dando sempre la sensazione di essere l'uomo da battere. Il campione predestinato, nato per vincere e costruito per travolgere tutto quello che incontra sulla sua strada. Tecnicamente, fisicamente e mentalmente CR7 è un extraterrestre.

Certo, rispetto al "Fenomeno", Cristiano è meno esplosivo, ma la meticolosità con cui ha plasmato il suo corpo in palestra e il lavoro sul campo gli hanno consentito di diventare il prototipo del calciatore moderno. Un mix perfetto di classe e potenza, capace di esprimersi a livelli stratosferici su tutti i fondamentali e di deliziare anche i palati più fini abbinando le qualità del bomber d'area a quelle del giocoliere, dell'ariete e del cannoniere dalla distanza. Caratteristiche che gli hanno consentito di segnare a valanga in ogni competizione e di essere sempre decisivo anche nei momenti più importanti (è l'unico ad aver segnato in tre finali di Champions).

Dettaglio non trascurabile per un leader nato, capace di vincere e decidere col piglio del condottiero sempre sotto i riflettori. Rispetto a Ronie, infatti, CR7 è il campione che non tradisce le aspettative. Quello a cui i compagni si affidano e che in qualche maniera sposta gli equilibri con una giocata o solo con la sua presenza in campo. Il solista che spicca nel gruppo. L'uomo a cui aggrapparsi nei momenti di difficoltà, quando il gioco si fa duro. Il top per chi punta in alto. 

TAGS:
Calcio
Juve
Ronaldo
Cr7

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X