IL CASO

Fiorentina, Chiesa salta anche il Lecce

Montella non ha convocato l'attaccante per l'infiammazione all'adduttore della coscia sinistra

  • A
  • A
  • A

Non c'è Federico Chiesa tra i convocati di Montella per Fiorentina-Lecce. L'attaccante non ha recuperato dall'infiammazione all'adduttore della coscia sinistra e l'allenatore viola ha preferito lasciarlo a casa, forse per evitargli anche una possibile contestazione da parte del "Franchi" dopo le voci sul suo futuro. Le condizioni di Chiesa verranno valutate nei prossimi giorni in vista del suo rientro in gruppo.

Il talento ligure aveva già saltato la scorsa partita di Verona contro l'Hellas, quando era rimasto in panchina per tutti i novanta minuti. E non solo per problemi fisici. Lo stesso Montella, infatti, aveva detto che non era in grado di giocare "né fisicamente, né mentalmente". Tutto questo nonostante il figlio d'arte fosse reduce dagli impegni con la Nazionale e dalla bella prestazione nella goleada rifilata all'Armenia.

Proprio il padre-agente Enrico ha incontrato mercoledì la dirigenza della Fiorentina per fare chiarezza sulla situazione contrattuale e sul desiderio dell'attaccante di lasciare l'Arno, viste le pressanti proposte di Juve e Inter.

Vedi anche Fiorentina, il ds Pradè: "Chiesa non ci ha chiesto di essere ceduto" fiorentina Fiorentina, il ds Pradè: "Chiesa non ci ha chiesto di essere ceduto" Vedi anche Fiorentina, Chiesa pensa all'addio: Juventus in vantaggio sull'Inter fiorentina Fiorentina, Chiesa pensa all'addio: Juventus in vantaggio sull'Inter Vedi anche Fiorentina, vertice con l'agente di Chiesa: ok la cessione, ma non alla Juve fiorentina Fiorentina, vertice con l'agente di Chiesa: ok la cessione, ma non alla Juve

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments