COPPA ITALIA

Coppa Italia: Bologna-Cagliari 1-0, emiliani agli ottavi con la Lazio

Un autogol di Obert dopo un colpo di testa di Lykogiannis regala a Thiago Motta la prima vittoria in panchina

di
  • A
  • A
  • A
© ipp

Il Bologna batte 1-0 il Cagliari, si qualifica per gli ottavi di Coppa Italia contro la Lazio e regala a Thiago Motta la prima vittoria in panchina. Nel primo tempo l'occasione più nitida è per i sardi, ma Barreca viene fermato dalla traversa (38'). Il Var, due minuti dopo, annulla un gol di Schouten per fuorigioco dell'olandese. Il match di decide al 69': il corner di Orsolini è spizzato di testa dall'ex Lykogiannis, il pallone carambola sul petto di Obert e batte Aresti, il migliore dei suoi con diversi interventi decisivi.

LA PARTITA
Il Bologna rispetta il pronostico e Thiago Motta può finalmente esultare al quinto tentativo per la prima vittoria. Una qualificazione strameritata contro un Cagliari che è venuto al Dall'Ara indossando i panni della vittima sacrificale, con il pensiero solo al campionato di Serie B, non iniziato nel migliore dei modi. Meglio nella ripresa i rossoblù, con gli ingressi di Arnautovic, Orsolini e Soriano, anche se - traversa di Barreca a parte - sono rimasti in controllo per praticamente tutto il match senza mai soffrire. Una vittoria che dà un po' di morale alla squadra, già più viva e reattiva dopo la bella prova di Napoli. Ora negli ottavi c'è la Lazio, ma il primo pensiero e rimettersi in carreggiata in Serie A.

Thiago Motta cambia 6 giocatori della squadra che domenica ha messo in difficoltà il Napoli: dentro Bardi, Soumaoro, Lykogiannis, Moro, Schouten e Sansone. Arnautovic è recuperato e parte dalla panchina. Liverani rivoluziona completamente gli 11 che hanno battuto il Brescia, schierando tutti giocatori nuovi: in porta Aresti, di nuovo in campo dopo quasi due anni e mezzo, con Pereiro e Millico a supporto di Lapadula. Sin dalle prime battute i ritmi sono blandi e la gara è agonisticamente poco accesa. Sansone scalda le mani di Aresti al 6', che deve ripetersi sul colpo di testa di Bonifazi (27') e ancora sul sinistro a giro dell'attaccante (33'). I sardi si fanno vedere nel finale con Barreca, il cui esterno sinistro da fuori area si stampa contro la traversa. Lo spavento scuote gli emiliani che al 40' trovano la via del gol: Schouten scambia con Zirkzee che con un sinistro sporco batte Aresti, non impeccabile. Il Var, però, annulla per fuorigioco dell'olandese.

Il Bologna effettua un triplo cambio nell'intervallo: Arnautovic, Soriano e Orsolini prendono il posto di Zirkzee, Ferguson e Barrow. In questo modo aumenta il potenziale offensivo e il Cagliari è costretto ancor di più sulla difensiva. La ripresa inizia con un altro duello tra Schouten e Aresti, vinto dal portiere (53'). Al 68', poi, Obert sbaglia l'intervento e Soriano calcia violentemente verso Aresti senza angolare troppo, conclusione respinta con il piede. Dal corner, l'ex Lykogiannis spizza di testa e colpisce al petto il difensore slovacco che provoca il più classico degli autogol (69'). Il Cagliari non ne ha per reagire, nonostante gli ingressi di Pavoletti e Luvumbu, e sono i padroni di casa a sfiorare il raddoppio con Sansone e nel recupero con Dominguez.

LE PAGELLE
Lykogiannis 6,5
- Sempre propositivo sulla fascia sinistra, ci mette la testa nella sfortunata autorete di Obert. Un mezzo gol dell'ex.
Schouten 6,5 - Il Var gli nega la gioia del gol, poi nella ripresa impegna Aresti. A centrocampo è il migliore dei suoi.
Barrow 5 - Gioca solo un tempo senza lasciare praticamente traccia. Non riesce mai a partire in velocità, è facile preda della difesa del Cagliari

Aresti 7 - Torna a giocare una gara dopo quasi due anni e mezzo e si toglie presto la ruggine. Salva tre volte su Sansone, poi su Bonfazi, Schouten e Soriano. Assolutamente incolpevole sul gol subito.
Obert 5 - Rovina una gara attenta nel giro di un minuto, prima perdendosi Soriano e poi sul corner di Orsolini è in ritardo su Lykogiannis e la sua sfortuna deviazione decide la sfida.
Lapadula 5 - I compagni lo assistono davvero poco, ma lui proprio non si vede mai. Non sta passando un bel momento.

IL TABELLINO
BOLOGNA-CAGLIARI 1-0
Bologna (4-2-3-1)
: Bardi 6; Posch 6 (14' st De Silvestri 6), Soumaoro 6,5, Bonifazi 6,5, Lykogiannis 6,5; Moro 6, Schouten 6,5 (29' st Dominguez 6); Ferguson 5 (1' st Soriano 6,5), Sansone 6,5, Barrow 5 (1' st Orsolini 6); Zirkzee 5,5 (1' st Arnautovic 6). A disp.: Skorupski, Raffaelli, Cambiaso, Lucumi, Sosa, Aebischer, Medel, Vignato. All.: Thiago Motta 6
Cagliari (4-3-3): Aresti 7; Zappa 5,5, Capradossi 6,5 (23' st Dossena 6), Obert 5, Barreca 6; Lella 6, Viola 5,5 (32' st Cavuoti sv), Kourfalidis 5; Pereiro 5 (32' st Luvumbo sv), Lapadula 5 (23' st Pavoletti 5), Millico 5. A disp.: Radunovic, Lolic, Deiola, Carboni, Falco, Veroli, Di Pardo. All.: Liverani 5
Arbitro: Camplone
Marcatori: 24' st aut. Obert (B)
Ammoniti: Bonifazi (B), Millico (C)
Espulsi:
Note:

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti