Liverpool, Klopp: "I ragazzi hanno fatto qualcosa di incredibile"

Il tecnico dei Reds: "Partita non bella ma dovevamo solo vincere. Orgoglioso di questo club"

  • A
  • A
  • A

Jurgen Klopp può finalmente alzare la Coppa: il tabù delle finali è infranto. "E' stata una grande lotta, sognavamo entrambe la Champions. Non è stata la partita più bella del mondo ma dovevamo soltanto vincere e i ragazzi ci sono riusciti. E' pazzesco quello che hanno fatto - ha commentato a caldo il tecnico del Liverpool subito dopo il trionfo - E' stata una stagione fantastica e intensa, volevamo farlo per i tifosi. Questa vittoria è per loro, per i miei allenatori, il mio staff, il nostro proprietario. Sono veramente orgoglioso di questo club, Questa gioia la dedico alla mia famiglia che è seduta lì in alto, in tutte le finali che ho giocato e perso hanno sofferto e ora la vittoria è per loro".

"Ancora non me ne rendo conto, ora in testa ho tante cose, penso che sono venuto da una piccola città del sud del Brasile, dello stato di Rio Grande do Sul, e sono arrivato con il lavoro, e la forza che mi hanno dato la famiglia e i miei amici". E' un Alisson ancora confuso per la gioia quello che racconta le proprie sensazioni del dopo trionfo in Champions. "Mia moglie non è qui - aggiunge il portiere ex Roma - perché è incinta, stiamo per avere il secondo figlio e si chiamerà Matteo, un nome italiano. Voglio ringraziare innanzitutto Dio che mi ha dato la forza per lavorare tanto".

"Ricordo tutto dello scorso anno, e ora vivo una notte incredibile. Un anno fa piangevo, stasera succede qualcosa da non credere". Sono le parole a caldo di Mohamed Salah, che lo scorso anno dovette uscire dalla finale col Real per un fallo di Sergio Ramos. "Non riesco a crederci, è una vittoria pazzesca", ha chiuso l'ex romanista.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments