Champions League, Messi vuole esserci contro la Roma

Il ct argentino non lo convoca in nazionale per consentirgli un recupero al 100%

  • A
  • A
  • A

Il Barcellona se la cava benissimo anche con Neymar e Suarez, ma se c'è Messi è molto meglio. Il numero 10 blaugrana sta facendo di tutto per recuperare dall'infortunio al ginocchio di settembre e una mano è arrivata anche da Tata Martino, che lo ha dispensato dagli impegni in nazionale. Messi tornerà a metà novembre, giusto in tempo per il Clasico contro il Real e la partita di Champions contro la Roma di martedì 24.

Leo Messi ha avuto un colloquio telefonico con Martino, nel quale si è arrivati all'accordo: niente convocazione per permettergli un più completo recupero, anche se in Argentina c'è un po' di rammarico perché se il Barça senza lui se l'è cavata benone, non si può dire lo stesso per la Seleccion, che dipende quasi interamente da lui e che dovrà affrontare Brasile e Colombia nelle qualificazioni ai Mondiali.

Meglio così, però, che una ricaduta. In cuor suo, la Roma spera che Luis Enrique lo impieghi contro il Real il 21, e lo lasci in panchina, anche 90 minuti perché no?, in Champions: la rincorsa alla qualificazione nel girone sarebbe più facile.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments