Real Madrid, che fatica con l'Huesca: Solari ringrazia Bale

Il gallese a segno dopo pochi minuti, poi i blancos a lungo in sofferenza con l'ultima in classifica

  • A
  • A
  • A

Il Real Madrid risponde al Barcellona e batte l'Huesca nella 15a giornata della Liga. Decide una rete di Gareth Bale dopo 8 minuti per l'1-0 finale, gli uomini di Solari non la chiudono e rischiano più volte di subire il pareggio da parte della neopromossa. Vittoria comunque fondamentale per le Merengues, ora quarte a -5 dalla vetta.

In casa dell'Huesca ultimo, Solari cerca di proseguire la risalita in classifica con Bale e Lucas Vazquez in appoggio a Benzema, a centrocampo Modric è assistito da Marcos Llorente e Ceballos. Ancora panchina per Isco. Gara che sembra mettersi subito in discesa per il Real: dopo otto minuti, Odriozola scappa a destra e crossa, per il gran diagonale al volo di Gareth Bale. Ma l'impressione di un possibile dominio a senso unico dei Blancos dura giusto un attimo. L'Huesca nonostante l'ultimo posto in classifica, spinto dal pubblico amico, ci mette orgoglio e vigoria. Courtois deve salvare su una conclusione di Avila, il Real prova a gestire e a sfruttare eventuali spazi per le ripartenze, ma non è brillante. L'unico a mostrare la giusta continuità è Bale, che sfiora il raddoppio con una conclusione dalla distanza. Match in clamoroso equilibrio alla pausa, anzi, al rientro in campo, il Real è se possibile ancora più svagato e rischia di subire immediatamente l'1-1: Courtois ringrazia Gonzalo Melero che da meno di tre metri, di testa, manda incredibilmente fuori. Il portiere belga poi deve intervenire su una staffilata di Ferreiro, la differenza di tasso tecnico e di punti in classifica letteralmente non si vede. Solari corre ai ripari sostituendo Ceballos e Modric con Valverde e Isco, per dare freschezza al centrocampo, ma a tenere su i Blancos è il solito Bale, che per due volte sfiora il colpo del ko, con Jovanovic che si salva e tiene aperto il match. Il finale, così, è di sofferenza pura per il Real. Cucho Fernandez non riesce nella deviazione sottomisura, nell'ultimo minuto sono Courtois, con una parata su punizione di Miramon, e Carvajal con un salvataggio sulla linea a preservare la vittoria. Solari non può essere soddisfatto del gioco, ma si tiene stretto il risultato per rimanere in corsa nella Liga.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments