Lo strano caso del Chelsea: con Pulisic ha 41 giocatori in prestito

Solo in serie A ce ne sono tre: Bakayoko del Milan, Pasalic dell'Atalanta, Aina del Torino

  • A
  • A
  • A

Alla fine forse non sanno nemmeno loro quanti ne hanno. Di soldi, sicuramente, visto che stiamo parlando di una delle società più ricche del mondo. Ma anche di giocatori, vista questa lista pazzesca. Il Chelsea ha comprato Christian Pulisic dal Borussia Dortmund ma lo ha lasciato in prestito allo stesso Borussia e questo vuol dire che in questo momento i Blues hanno la bellezza di 41 giocatori di proprietà che stanno giocando in altre squadre in prestito. C'è un po' di tutto: giocatori acquistati come fenomeni già affermati, rivelatisi poi mezze figure o nemmeno mezze, giovani prospetti ancora tutti da scoprire, ma anche semplici mestieranti che sono passati dalla sede del Chelsea solo per firmare il contratto e poi hanno iniziato un lungo tour a spese della loro società appartenenza, come il playmaker brasiliano Nathan, preso nel 2015, che non ha mai rischiato di esordire in prima squadra ma si è fatto un giro in Olanda (Vitesse), in Francia (Amiens) e in Portogallo (Belenenses), per andare ora a giocare in una squadra del suo Paese, l'Atletico Mineiro (era stato prelevato dall'Atletico Paranaense). 
C'è parecchia roba del Chelsea anche in Serie A, con il milanista Bakayoko che piano piano sta conquistandosi un minimo di spazio con la maglia rossonera dopo un inizio complicato, ma c'è anche Mario Pasalic, che al Milan è stato in passato e che quest'anno ha ricominciato a parlare italiano giocando nell'Atalanta. Non tutti sanno invece che Ola Aina del Torino è un altro dei Chelsea-Boys sparsi per l'Europa. Il prossimo? Potrebbe essere addirittura Alvaro Morata, che Sarri non fa praticamente mai giocare e che oltre alla corte discreta del Milan sta ricevendo avances anche dal Siviglia nel suo Paese. Dalla Spagna potrebbe muoversi un altro attaccante di proprietà del Chelsea, il belga Michy Batshuayi, che nel Valencia non gioca praticamente mai e che ha molta voglia di cambiare aria. 
Tra i tanti nomi spicca anche quello di un trentaseienne, il portiere portoghese Eduardo che è stato parcheggiato in Olanda, al Vitesse, mentre il difensore olandese Kurt Zouma, che era stato bollato come fenomeno, gioca oggi nell'Everton dopo aver subìto l'onta della retrocessione con lo Stoke City. Con tutti questi giocatori, il Chelsea potrebbe iscrivere due squadre abbastanza competitive ad altrettanti campionati di medio livello, che potrebbe affrontare con giustificate ambizioni. L'Uefa qualche tempo fa aveva lanciato l'idea di mettere un freno a questa sorte di imperialismo del mercato che consente a un club di controllare un numero incredibile di giocatori. Al momento non se n'è fatto nulla e quindi questo strano caso finisce per rientrare nella più assoluta normalità.

GIOCATORERUOLOANNISQUADRA ATTUALE 
Nathan BAXTERP20Yeovil Town 
EDUARDO P36 Vitesse 
Jamal BLACKMAN P25 Leeds United 
Bradley COLLINS P21Burton 
Baba RAHMAN D24Schalke 04
Jake CLARKE-SALTER D21Vitesse Arnhem 
Michael HECTOR D26Sheffield Wednesday
Tomas KALAS D25Bristol City 
Todd KANE D25Hull City
Matt MIAZGA D23Nantes 
Kurt ZOUMA D24Everton 
Kenneth OMERUOD25Leganes 
Trevor CHALOBAH D19 Ipswich Town 
Dujon STERLING D19Coventry City
Reece JAMES D19Wigan Athletic 
Jay DA SILVA D20Bristol City 
Ola AINA D22Torino 
Fikayo TOMORID21Derby County
Fankaty DABOD23Sparta Rotterdam
Lewis BAKER C23Leeds United 
Bekanty Victorien ANGBAN C22Mets 
KENEDYC22Newcastle United 
NATHAN C22Atletico Mineiro 
Josimar QUINTERO C21Lleida
Danilo PANTICC22Partizan Belgrado
Mario PASALIC C23Atalanta 
Ruben SAMMUTC21Falkirk 
Charlie COLKETT C22Shrewsbury
Jacob MADDOX C20 Cheltenham
Kasey PALMER C22Blackburn Rovers
Kyle SCOTT C21Telstar 
Mason MOUNT C19 Derby County 
Tiemoue BAKAYOKO C24Milan 
Charly MUSONDAC22Vitesse 
Kylian HAZARD C23Cercle Bruges 
Christian PULISIC A20 Borussia Dortmund 
Jhoao RODRIGUEZ A22Tenerife 
Michy BATSHUAYIA25Valencia 
Ike UGBO A20Scunthorpe United
Izzy BROWN A21Leeds United 
Tammy ABRAHAM A21Aston Villa 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments