L'ultimo tentativo del Barcellona: "Dembelè, non spegnere mai il cellulare"

Il problema è che si sveglia tardi causa videogiochi e serie televisive e le multe non servono

L'ultimo tentativo del Barcellona: "Dembelè, non spegnere mai il cellulare"

Il gol segnato da Ousmane Dembelè contro il Tottenham è uno dei momenti più spettacolari dell'ultima giornata della fase a gironi di questa Champions League. Tradotto in soldoni, significa che questo giovane attaccante ha delle qualità enormi, anche se il Barcellona non ha la certezza assoluta di avere speso bene i 150 milioni versati per lui al Borussia Dortmund. Nelle ultime settimane. Dembelè si è reso protagonista di vari ritardi agli allenamenti, ritardo che gli sono costati multe per un totale di 200.000 euro. Tutti i provvedimenti presi dal club finora sono stati praticamente inutili: il comportamento del francese non è cambiato di molto. E allora adesso il Barcellona ha varato una nuova disposizione fatta su misura per lui: la proibizione di spegnere il cellulare durante la notte. 
Il problema di Dembelè è molto semplice da spiegare. Non è un grandissimo eroe della notte, come molti suoi colleghi. Esce poco e comunque senza farsi notare in maniera particolare. Resta quasi sempre a casa, ma resta sveglio quasi tutta la notte con i videogiochi e guardando serie televisive. Tenendo acceso il cellulare, Dembelè adesso può ricevere una chiamata ogni mattina in cui è stato fissato un allenamento, in modo da potersi svegliare in tempo utile. Se non hanno funzionato i metodi coercitivi (multone da spavento), potrebbe funzionare meglio la diplomazia. Nel frattempo i procuratori del giocatore sono stati convocati dal club e invitati a prestare qualche attenzione in più al ragazzo, che evidentemente ne ha bisogno. In Inghilterra c'è il Liverpool che potrebbe anche fare una buona offerta per portarlo via dalla Catalogna, ma se funziona la regola del cellulare, l'investimento potrebbe cominciare a dare i suoi frutti. Magari con qualche partita notturna (di videogiochi) in meno.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X