Corinthians, sulle maglie spunta l'hashtag "#eusou" (io sono)

Nuova protesta del club contro l'espulsione ingiusta di Gabriel nel Clasico col Palmeiras

  • A
  • A
  • A

Non accenna a placarsi in casa Corinthians la bufera per l'ingiusta espulsione di Gabriel, mandato fuori dall'arbitro Thiago Duarte Peixoto nel Clasico contro il Palmeiras per uno scambio di persona con Maycon. Dopo aver fatto indossare ai due giocatori due maschere con i volti invertiti, il club ha deciso infatti di far stampare sulle magliette la scritta "#eusou" ("io sono") sopra il nome dei calciatori. Un modo ironico per protestare ed evitare che i direttori di gara si sbaglino nuovamente...

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments