AFFARE FATTO

Milan, tutto pronto per l'era Fonseca: contratto triennale, la firma dopo l'amichevole in Australia

Il tecnico guadagnerà 3 milioni di euro più bonus all'anno. A giugno l'ufficialità

  • A
  • A
  • A

Paulo Fonseca sarà l'allenatore del Milan a partire dalla stagione 2024/25. Conclusa l'annata con i saluti a Pioli, oltre che a Giroud e Kjaer, la società rossonera ha limato anche gli ultimi dettagli con il tecnico nato in Mozambico e la firma sul contratto verrà apposta al rientro dall'impegno amichevole in Australia dei rossoneri contro la Roma. Nei primi giorni di giugno, dunque, Fonseca sarà ufficialmente l'erede di Pioli sul trono rossonero.

L'ex allenatore di Lille e Roma, tra le altre, ha accettato la corte del Milan declinando l'offerta più ricca del Marsiglia, per la volontà di misurarsi nuovamente con il calcio italiano dopo l'esperienza in Ligue 1 al Lille chiusa con la qualificazione ai preliminari di Champions.

Per Fonseca è pronto un contratto triennale, come il progetto rossonero, a 3 milioni di euro più bonus. Alla base della scelta, da entrambe le parti, la convinzione di un progetto tecnico che ben si sposa con i principi di gioco dell'ex Shakhtar.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti