TEMPO REALE

Juve, mercato live: spunta il nome di Eriksen

Il danese del Tottenham costa 18 milioni di euro

  • A
  • A
  • A

La Juve, che ha detto addio a Guilherme Siqueira mandando a monte la trattativa con l'Atlético Madrid, ha virato con decisione su Alex Sandro, terzino del Porto che ha tutta l'intenzione di non rinnovare con i lusitani. Sul laterale mancino, però, c'è anche il Manchester City che darebbe Clichy all'Inter.

Contrordine: l'affare Siqueira è saltato. Dopo la fase di stallo di ieri sera, oggi Juve e Atletico hanno deciso di interrompere le trattative. Per la fascia sinistra tutto su Alex Sandro.

Fascia sinistra e, soprattutto, trequarti. In secondo piano la cabina di regia. Ecco attorno a quali zone di campo si muove il mercato bianconero. Quotazioni che salgono e che poi precipitano: come quelle di Siqueira, il brasiliano dell'Atletico che per quanto opzionato è stato al momento congelato vista la riapertura per Alex Sandro. L'esterno del Porto ha comunicato al club portoghese che non rinnoverà il contratto in scadenza nel 2016: la Juve ha pronti 15 milioni per un giovane ritenuto interessantissimo. Sul capitolo trequartista poche novità: al di là dei tanti nomi fatti, il vero obiettivo resta sempre Draxler. La suggestione Gundogan, come regista basso, rischia di diventare qualcosa di più: dall'entourage del giocatore del Borussia Dortmund sono infatti arrivati segnali importanti di apertura.

C'è un nome nuovo per la trequarti della Juventus: si tratta di Eriksen del Tottenham e costa 18 milioni di euro. Il danese può anche giocare come mezz'ala sinistra e la sua duttilità è considerata molto importante da Massimiliano Allegri.

La Juventus ha in pugno Guilherme Siqueira per circa 9mln di euro, ma il club bianconero s'è concesso qualche giorno di riflessione Nelle ultime ore infatti sono arrivati segnali di apertura dal Portogallo per Alex Sandro: l'esterno sinistro brasiliano ha un contratto in scadenza (2016), c'è il pressing costante del Porto che vorrebbe rinnovare e anche quello del Manchester City molto interessato. I segnali della Juventus, che aveva offerto circa 15 milioni, sono stati recepiti dall'entourage del giocatore che spinge per una nuova esperienza. Per questo la Juventus attenderà ancora qualche giorno perchè Alex Sandro rappresenta la prima scelta.

Dopo l'ennesimo no per Goetze da parte del Bayern e le difficoltà per Draxler con lo Schalke, la Juve continua a muoversi per in Germania: questa volta direzione Dortmund visto che in giornata c'è stato un contatto con l'entourage di Gundogan. Un regista di qualità che entra prepotentemente in orbita bianconera.

Giorni caldi per il passaggio di Siqueira alla Juve. Il giocatore e il club hanno trovato l'intesa su tutto e domani, venerdì, potrebbe essere formalizzato l'accordo. Settimana prosisma dovrebbero esserci visite mediche e firma sul contratto.

Dopo Rummenigge anche Pep Guardiola. Il tecnico del Bayern replica le parole del dirigente bavarese e blinda Goetze:  "Mario resta: è chiaro da almeno due settimane".

Rafa Benitez vuole Fernando Llorente a tutti i costi. E' quanto sostiene Cadena Cope dalla Spagna che indica come il tecnico ex Napoli non si sia rassegnato a rinunciare all'attaccante molto vicino al Siviglia. Nonostante la trattativa tra bianconeri ed andalusi sia ben avviata, Rafa è in continuo pressing con il presidente Florentino Perez considerando lo juventino l'attaccante ideale come alternativa a Karim Benzema.

"Goetze rimarrà al Bayern. Ha informato la società che vuole rimanere e vuole farsi valere. Coman? Non è nella lista dei nostri obiettivi". Parole del presidente esecutivo dei bavaresi Rummenigge a Sport1.

Guilherme Siqueira è ormai a un passo dalla Juve. Il tecnico dell'Atletico Madrid Diego Simeone non ha convocato il terzino in vista del 'Trofeo Carranza', in programma da venerdì e che vedrà i Colchoneros opposti al Cadice in semifinale.

La Juventus ha in mente una nuova idea di mercato. Si tratta di Soriano della Sampdoria. Su di lui ci sono da tempo Napoli e Milan, ma al momento i bianconeri sembrano favoriti. Nei giorni scorsi c'è stato un colloquio con il club ligure. Il suo ingaggio è abordabile (800mila euro a stagione). La sua clausola rescissoria è di 10 milioni di euro ma non vale in Italia. L'operazione si può chiudere intorno ai 15 mln.

Neanche la nuova offerta di 15 milioni cash più 15 di bonus che la Juve avrebbe pronta per Draxler (Tuttosport) basterà per far cadere il muro alzato dallo Schalke 04. Secondo la 'Bild' infatti, il club tedesco ha deciso che rifiuterà anche l'offerta di 30 milioni per il centrocampista. Le piste alternative per la Juve si chiamano Ramires e Cuadrado.

Il tecnico della Juve Allegri è pronto ad abbracciare Guilherme Siqueira. Il club bianconero ha deciso: troppo alte le richieste del Monaco per Kurzawa e del Porto per Alex Sandro. E dunque in bianconero arriverà il laterale sinistro brasiliano dell'Atletico Madrid: per lui contratto triennale e stipendio intorno ai 2,3 milioni più bonus. Con i Colchoneros l'accordo era già stato trovato sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto per un totale di circa 9 milioni. Oggi fumata bianca.

Rotti gli indugi. Domani la Juventus, scrive La Gazzetta dello Sport, perferzionerà l'accordo con Guilherme Siqueira. Per il terzino dell'Atletico Madrid c'era stato, negli ultimi giorni, l'ostacolo Psg. Nella giornata di giovedì, quindi, potrebbe arrivare il via libera.

Secondo Cadena Cope, emittente radiofonica spagnola, il Siviglia avrebbe raggiunto un accordo con Llorente. La richiesta della Juventus si aggira attorno ai 12 milioni.

La Juve non molla Draxler ma il tedesco sembra essere concentrato solo sul suo futuro allo Schalke. Il fantasista, infatti, ha pubblicato sul proprio profilo Facebook una foto che lo ritrae in campo con la maglia del suo attuale club con un messaggio indirizzato ai tifosi: "Solo pochi giorni all'inizio della stagione" ha poi scritto. "Noi siamo pronti, ci sei anche tu?". Forse un indizio della volontà di restare a Gelsenkirchen.

Intervistato da 'Sporbild', Arturo Vidal chiama l'ex compagno Coman: "Anche se è giovane ha una grandissima qualità ed è molto veloce. Può fare una grande carriera e crescere tantissimo nei prossimi anni. Mi piacerebbe se mi raggiungesse al Bayern, sarebbe utile alla nostra squadra".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments