Svolta nella trattativa: Barella e l'Inter a un passo, la chiave è Nandez

Vari incontri negli ultimi giorni: il centrocampista sarà nerazzurro da giugno

  • A
  • A
  • A

Nicolò Barella più vicino all'Inter. Passo dopo passo, il club nerazzurro sta cercando di arrivare a questo obiettivo senza scatenare aste selvagge, ben sapendo che anche Chelsea e Napoli si stanno muovendo seriamente da tempo. Ma ci sono sviluppi che possono dare una svolta imminente a questa trattativa. Si parla di Argentina e si parla di Nahitan Nandez, il centrocampista uruguayano del Boca Juniors che sta per sbarcare in Italia. Il suo allenatore Gustavo Alfaro non l'ha fatto giocare nella prima amichevole stagionale a Mar del Plata contro l'Union di Santa Fè, anzi l'ha escluso totalmente dai convocati. Ha anche dato una spiegazione abbastanza chiara: “Sta per andarsene”. Va al Cagliari, verrà pagato 18 milioni e l'annuncio è imminente.
A questo punto è bene spiegare cosa c'entra Nandez con Barella. Molto semplice. Nandez è un giocatore che l'Inter segue da tempo. Nella fase finale di questa operazione è stata fondamentale la collaborazione del club nerazzurro, grazie anche agli ottimi rapporti con il direttore sportivo del Boca, che poi è Nicolas Burdisso. Ma su questa operazione congiunta (l'Inter manterrà un'opzione su Nandez dopo averlo visto all'opera in Italia) si innestano una serie di incontri che i dirigenti interisti hanno avuto negli ultimi giorni a Milano con il presidente dei sardi, Tommaso Giulini. Si va verso un'operazione così configurata: Barella andrà all'Inter nella prossima stagione per 40 milioni più 10 di bonus facilmente raggiungibili, che poi sono la cifra richiesta dal Cagliari fin dall'inizio. Resta da trovare un accordo con il procuratore Alessandro Beltrami, ma l'offerta di un quinquennale che parte da 2,5 milioni a stagione sicuramente incontrerà il gradimento del giocatore, che da sempre, nella sua cerchia di amicizie, ha confessato una forte attrazione per Milano e per l'Inter. Come sempre in questi casi, c'è sempre l'incognita di un possibile rilancio da parte di Chelsea o Napoli (la Roma e la Juventus si sono defilate da tempo), ma i prossimi giorni possono essere molo significativi per comprendere il futuro di uno dei migliori giocatori italiani in prospettiva. Visto il coinvolgimento dell'Inter sull'affare Nandez, nel momento in cui l'uruguayano verrà annunciato come nuovo acquisto del Cagliari potremo avere la certezza praticamente aritmetica che Barella di conseguenza sarà interista.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments