Chelsea, doppio colpo a centrocampo: Barella e Paredes

Dall'Inghilterra non hanno dubbi: trattative in dirittura d'arrivo

Nicolò Barella (Getty Images)

Il Chelsea è vicino a piazzare un doppio colpo per il centrocampo dopo l'addio di Cesc Fabregas promesso sposo al Monaco. Secondo Sky Sports UK, il club londinese ha in pugno Nicolò Barella del Cagliari (50 milioni di euro) e Leandro Paredes, ex Roma e dal 2017 in forza ai russi dello Zenit San Pietroburgo. Per il 21enne centrocampista azzurro, i Blues hanno battuto la concorrenza di Inter e Napoli, che a lungo lo hanno corteggiato.

Fuori uno, dentro due. Il Chelsea dice addio a Fabregas, che ha trovato l'accordo per due stagioni e mezza con il Monaco, e piazza un doppio colpo a centrocampo che non può che far sorridere Maurizio Sarri. Abramovich, infatti, ha deciso di accontentare l'allenatore italiano e ha sbaragliato la concorrenza offrendo al Cagliari 45 milioni di sterline (50 milioni di euro al cambio) per Barella, oggetto del desiderio di Inter e Napoli. Manca ancora il nero su bianco, ma la trattativa è ormai prossima alla chiusura. Un ulteriore indizio è rappresentato dal fatto che i sardi hanno già in pugno l'erede del centrocampista azzurro, Nahitan Nandez: il Boca ha accettato l'offerta da 21 milioni di euro, ma resta ancora distanza sulla modalità di pagamento, uno scoglio che sarà superato una volta che i londinesi staccheranno l'assegno per Barella.

Un'altra vecchia conoscenza del nostro campionato è pronto a sbarcare alla corte di Sarri. Dopo un anno e mezzo Leandro Paredes è stanco della Russia ed è pronto alla nuova avventura in Premier League.

TAGS:
Chelsea
Mercato
Cagliari
Barella
Paredes
Sarri
Fabregas

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X