il caso

Caso scommesse, indagati Tonali e Zaniolo: via dal ritiro azzurro

I due azzurri al centro delle ultime voci diffuse da Fabrizio Corona interrogati dalle forze dell'ordine: ad accompagnarli Buffon. Notificato avviso di garanzia

  • A
  • A
  • A

Il caso scommesse rischia seriamente di allargarsi. Dopo la notizia dell'indagine su Nicolò Fagioli, finito nel mirino della Procura di Torino per "scommesse su piattaforme illegali", ecco finire al centro dell'attenzione Nicolò Zaniolo e Sandro Tonali. Intorno alle 18.30 i due calciatori, in ritiro con la Nazionale in vista dell'impegno con Malta di sabato sera, sono stati raggiunti dalla Digos di Firenze e della polizia di Torino: ad accompagnarli il capo-delegazione Gianluigi Buffon. Le forze dell'ordine hanno notificato ai due un avviso di garanzia. Successivamente l'ok da parte della Federazione a lasciare il ritiro, i due dovrebbero rientrare venerdì mattina. 

TONALI E ZANIOLO, LA NOTA DELLA FEDERCALCIO

 Questa la nota diffusa alla stampa: "La Federazione comunica che, nel tardo pomeriggio di oggi, la Procura della Repubblica di Torino ha notificato atti di indagine ai calciatori Sandro Tonali e Nicolò Zaniolo, attualmente in raduno con la Nazionale presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. A prescindere dalla natura degli atti, ritenendo che in tale situazione i due calciatori non siano nella necessaria condizione per affrontare gli impegni in programma nei prossimi giorni, la Federazione ha deciso, anche a tutela degli stessi, di consentirne il rientro presso i rispettivi club".

ZANIOLO E TONALI, NOTIFICATO L'AVVISO DI GARANZIA

Un avviso di garanzia è stato fatto notificare oggi dalla procura di Torino ai calciatori Sandro Tonali e Niccolò Zaniolo. L'iniziativa rientra dell'inchiesta sulle scommesse illecite in cui compare anche il nome del bianconero Nicolò Fagioli, poi autodenunciatosi alla Figc. A Tonali e Zaniolo l'atto è stato consegnato a Coverciano, sede del ritiro della Nazionale.

Vedi anche Corona in Questura per Fagioli. E spuntano i nomi di Zaniolo e Tonali Calcio Corona in Questura per Fagioli. E spuntano i nomi di Zaniolo e Tonali

ZANIOLO, LA RIVELAZIONE DI CORONA

 "U​n informatore mi ha rivelato che Zaniolo scommetteva sulla partita della Roma in Coppa Italia persino quando era in panchina" ha addirittura rivelato quest'oggi Fabrizio Corona, poi convocato in Questura per la vicenda Fagioli come persona informata sui fatti -. I nomi mi sono stati dati da fonti certe che rivelerò quanto prima".

ITALIA, ACERBI: "NON POSSIAMO GIUDICARE

 "Da capire adesso come cambierà il clima in Nazionale in vista dei prossimi due impegni: sul tema riguardante le scommesse nel calcio è stato stuzzicato quest'oggi Francesco Acerbi in conferenza stampa. "Non è nelle mie competenze giudicare, noi siamo molto sereni e concentrati sulle due partite. Ciò che accadrà verrà giudicato da persone più in alto" la netta risposta del difensore dell'Inter.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti