SERIE B

Serie B, Modena-Cagliari sub iudice: match a rischio ripetizione

I rossoblù avrebbero presentato ricorso per il presunto doppio giallo a Zappa non punito con l'espulsione

  • A
  • A
  • A
Serie B, Modena-Cagliari sub iudice: match a rischio ripetizione - foto 1
© ansa

Modena-Cagliari sub iudice. Il risultato, 2-0 per i padroni di casa, non è stato infatti omologato dal giudice sportivo. Secondo quanto riporta Ansa, il club rossoblù avrebbe presentato ricorso per il presunto doppio giallo al difensore Zappa non diventato rosso dopo il secondo cartellino. La Lega ha già comunicato a Cagliari e Modena che il responso del giudice sportivo arriverà il 13 febbraio. Un eventuale errore tecnico riconosciuto dall'arbitro Perenzoni potrebbe portare il giudice sportivo a non omologare il risultato. A quel punto Modena-Cagliari dovrebbe essere rigiocata.

Vedi anche Serie B: il Modena aggancia i playoff, 2-0 al Cagliari Serie B Serie B: il Modena aggancia i playoff, 2-0 al Cagliari

Nel dettaglio, è la prima ammonizione nei confronti di Zappa a innescare dubbi e ad alimentare la discussione: Perenzoni potrebbe aver sventolato il cartellino giallo per le proteste del giocatore nelle confuse fasi che hanno seguito l'espulsione di Rog al 46'. Ma resta da vedere se l'ammonizione era effettivamente diretta a Zappa perché in questo caso la sanzione sarebbe stata annotata dall'arbitro.

La seconda ammonizione all'88' di gioco invece è sicuramente diretta al giocatore. Non è scattata però l'automatica espulsione del giocatore. Questa sarebbe la prova che la prima ammonizione a Zappa in realtà non sarebbe mai stata comminata. Ora la parola al giudice sportivo.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti