flusso anomalo di puntate

Calcioscommesse, indagine su Bellomo: era stato espulso dalla panchina

La procura federale della Figc indaga dopo un flusso anomalo di scommesse in merito all'espulsione di Bellomo in Ternana-Bari di Serie B

  • A
  • A
  • A
Calcioscommesse, indagine su Bellomo: era stato espulso dalla panchina - foto 1
© facebook

La procura federale della Figc ha aperto un fascicolo di indagine sul cartellino rosso a Nicola Bellomo in Ternana-Bari, gara di playout di Serie B, che avrebbe generato un flusso anomalo di scommesse. L'espulsione del numero 10 barese è avvenuta al 33' del secondo tempo del match giocato il 23 maggio scorso quando i biancorossi stavano già conducendo per 3-0 in casa degli umbri. Bellomo non era in campo in quel match ed è stato espulso direttamente dalla panchina dopo un litigio con un raccattapalle. Il procuratore federale Giuseppe Chine' indagherà con l'Agenzia delle Dogane e Monopoli per accertare compiutamente.

 

Secondo quanto riporta La Repubblica, in una ricevitoria di Bari, a qualche ora dal fischio d'inizio, è stata giocata una serie di schedine da 50 euro che avrebbero potuto produrre vincite sostanziose visto che l'espulsione era quotata 24 volte la puntata, anche perché Bellomo non era annunciato tra i titolari.

Vedi anche Serie B, playout: favola Di Cesare, il Bari è salvo. Ternana in C Serie B Serie B, playout: favola Di Cesare, il Bari è salvo. Ternana in C

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti