Palermo, salta la cessione del club

Zamparini: "Non ho ricevuto le giuste garanzie. Per me al momento la storia è chiusa"

Palermo, salta la cessione del club

E' saltata la cessione del Palermo da Maurizio Zamparini al fondo di Paul Baccaglini. E' stato lo stesso patron a comunicare il fallimento dell'operazione. "Non ho ricevuto le giuste garanzie - ha detto a Repubblica.it - Non posso lasciare il Palermo al primo che arriva. Vado avanti per la mia strada e porterò subito la squadra in Serie A. Se poi questi soldi arriveranno ne parleremo. Per me al momento la storia è chiusa".

L'ULTIMATUM DI ZAMPARINI

"Se non si presentano coi soldi - aveva spiegato il patron in giornata - salta il passaggio di proprietà, ma se poi tra due mesi dovessero presentarsi coi soldi ne riparleremo. Finora non hanno fatto nulla, mi sto muovendo solo io, la squadra la sto realizzando io insieme a Tedino e Lupo. Loro mi propongono i nomi, conoscono benissimo il mercato italiano. Ho comandato solo io finora, la firma nel Palermo l'ho messa solo io". Ora si aspetta la reazione del presidente Paul Baccaglini, volato a Londra per chiudere l'affare con gli acquirenti anglo-americani.

TAGS:
Baccaglini
Palermo
Zamparini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X