Napoli, Milik: caccia al sostituto

Nel mirino azzurro ci sono anche alcuni svincolati come Adebayor, Klose, Anelka, Berbatov, Chamakh, Bendtner e Osvaldo

  • A
  • A
  • A

Allarme rosso in casa Napoli dopo il grave infortunio a Milik. Il polacco dovrà stare fuori per un lungo periodo e i dirigenti azzurri stanno già sondando il terreno a caccia di un sostituto. Per gennaio il primo nome sulla lista è quello di Pavoletti, per cui ci sarebbe già un accordo verbale con Preziosi. Ma non è da escludere anche l'ipotesi di uno svincolato da scegliere tra Adebayor, Klose, Anelka, Berbatov, Chamakh, Bendtner e Osvaldo.

L'impressione è che i dirigenti azzurri potrebbero temporeggiare fino a gennaio per riempire la casella vuota in attacco. Con Milik fuori almeno quattro mesi, Sarri infatti dovrà fare a meno del bomber polacco, ma potrà contare su Gabbiadini & Co. Una soluzione tatticamente diversa, ma già testata con buoni risultati in qualche occasione. Molto dipenderà dalla resa del tridente senza Milik. Se qualcosa dovesse incepparsi nell'ingranaggio azzurro, occorrerò correre subito ai ripari. Il nome per gennaio è quello di Pavoletti, che piace molto a De Laurentiis e a Sarri. Stando a Paolo Bargiggia, gli azzurri avrebbero già un accordo verbale con Preziosi per portare a Napoli l'attaccante e la trattativa può essere chiusa molto rapidamente.

In alternativa, per tamponare il problema, sotto il Vesuvio nel frattempo potrebbe anche arrivare uno svincolato. In questo caso i nomi caldi sono quelli di Adebayor, Klose, Anelka, Berbatov, Chamakh, Bendtner. Nella lista ci sarebbe anche Osvaldo, ma questa soluzione sembra più complicata vista la situazione del calciatore. Le soluzioni ci sono. Ora occorrerà attendere le mosse di AdL e la resa del tridente senza Milik.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments