Il Napoli dice no al Salvini-pensiero: stop in cosa di cori razzisti

Il club partenopeo conferma la linea della fermezza annunciata da Ancelotti

Il Napoli dice no al Salvini-pensiero: stop in cosa di cori razzisti

Il Napoli conferma la linea della fermezza e l'intenzione di prendere iniziative anche clamorose in campo se si ripetessero cori razzisti durante le partite. Questa la linea che filtra dal club azzurro dopo le dichiarazioni di Matteo Salvini sull'intenzione di non fermare le partite in caso di nuove manifestazioni discriminatorie. Le parole del ministro dell'Interno hanno infatti suscitato grande perplessità tra i vertici della società azzurra che conferma così la linea indicata dal tecnico Ancelotti per uno stop da parte dei giocatori ribadita all'indomani dei fatti di San Siro, con gli ululati indirizzati a Koulibaly. Una posizione condivisa ovviamente anche dal presidente Aurelio De Laurentiis, in questo periodo a Los Angeles per impegni cinematografici.

TAGS:
Napoli
Razzismo
Koulibaly
Viminale
Salvini
Ululati
Stop

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X