QUI MILAN

Milan, Pioli: "Ci tenevamo a passare, ma ho sbagliato la partita"

Il tecnico rossonero dopo il 3-1 al Genoa in Coppa Italia: "Se non giochiamo ad alto ritmo siamo troppo prevedibili"

  • A
  • A
  • A

Ci sono voluti i supplementari, ma alla fine il Milan ha battuto 3-1 il Genoa conquistando l'accesso ai quarti di finale di Coppa Italia: "Non ho preparato bene la partita - ha commentato Stefano Pioli a fine partita -, siamo entrati in campo con l'approccio sbagliato e nel primo abbiamo avuto troppo poca intensità. Ci tenevamo a passare il turno, ma dovevamo fare meglio".

Il Milan ha vinto la partita con le giocate sulla fascia sinistra: "C'è il rischio di diventare prevedibili da quella parte, ma anche dalla destra abbiamo messo palloni pericolosi. A sinistra però abbiamo giocatori da uno contro uno, mentre a destra dobbiamo costruire di più. Però la questione è che il Milan deve giocare a ritmi alti, altrimenti diventiamo prevedibili. La colpa è mia" ha commentato Pioli a SportMediaset.

Resta l'emergenza infortuni-coppa d'Africa, con Tomori uscito anzitempo: "Ne stiamo venendo fuori. Abbiamo dimostrato anche oggi di poter vincere le partite scambiando le posizioni. Certo più giocatori si hanno a disposizione, più sarebbe facile. Tomori è importante per noi, speriamo non sia nulla di grave"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti