MILAN

Milan, infortuni e diffidati: emergenza difesa per Pioli

Lesione di basso grado per Kjaer, per Musacchio lavoro personalizzato

  • A
  • A
  • A

Allarme difesa per il Milan in vista della trasferta di Firenze. Simon Kjaer e Mateo Musacchio sono rientrati a Milanello acciaccati dopo la gara col Torino e dall'infermeria non arrivano buone notizie. Gli esami strumentali hanno evidenziato per il danese una lesione di basso grado del muscolo bicipite femorale della coscia sinistra e il centrale difficilmente sarà recuperabile a breve. Dopo aver avvertito una contrattura al polpaccio durante il riscaldamento, l'argentino invece sta lavorando a parte per tentare di risolvere il problema, ma il suo recupero è ancora in forse. Se entrambi i difensori dovessero dare forfait, Pioli avrebbe a disposizione solo due centrali (Romagnoli e Gabbia) per la sfida con la Fiorentina. 

Getty Images

Vedi anche Milan: Kjaer ko, Musacchio non entra: "Ho male al polpaccio" Milan Milan: Kjaer ko, Musacchio non entra: "Ho male al polpaccio" All'emergenza infortuni, inoltre, va aggiunto il rischio squalifiche: sia Romagnoli che Musacchio, infatti, sono diffidati e con un giallo sarebbero out per la gara successiva. Un pericolo che il tecnico rossonero vorrebbe evitare a tutti i costi e che l'utilizzo di Gabbia potrebbe in qualche maniera scongiurare. Se così fosse, per il giovane del vivaio rossonero quella con la Viola sarebbe la prima gara da titolare in Serie A. Quanto al resto del gruppo, infaine, Calhanoglu e Biglia hanno lavorato a parte sul campo, mentre Saelemaekers ha riportato un trauma contusivo-distorsivo della caviglia sinistra a fine allenamento e prossimamente verranno effettuati degli accertamenti per capire l'entità del problema. 

Vedi anche Milan, emozione Gabbia: "Lo dedico ai miei nonni" Milan Milan, emozione Gabbia: "Lo dedico ai miei nonni"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments