LE PAROLE

Commisso a Gerry Cardinale: "Prende il Milan con soldi non suoi"

Il presidente della Fiorentina: "È una brava persona ma fa il bello coi soldi degli altri. A Firenze sono tutti quattrini miei"

  • A
  • A
  • A

Rocco Commisso dà il suo personale 'benvenuto' a Gerry Cardinale, che con RedBird è pronto a comprare il Milan: "È una bravissima persona che ha lavorato anche nel mio settore, ho avuto a che fare con lui quando ho organizzato una piattaforma via cavo. Ma voglio dire una cosa molto chiara: quando si dice che sta comprando la società rossonera per 1,3 miliardi di euro... quelli non sono soldi suoi, fa il bello con i soldi degli altri".

© Getty Images

Parlando a Repubblica, il presidente della Fiorentina aggiunge: "A Firenze sono tutti quattrini miei, fino all'ultimo centesimo, del mio patrimonio personale, anche per costruire il nuovo centro sportivo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti