Lazio, Inzaghi: "Vogliamo aiutare la Juve a vincere lo scudetto"

Il tecnico: "Vogliamo vincere così giocheremo anche la Supercoppa contro i bianconeri"

foto LaPresse

Sarà un derby particolare per Simone Inzaghi. La Lazio nella prima stracittadina all'ora di pranzo avrà l'occasione di spegnere sul nascere i sogni di rimonta scudetto della Roma, dopo il pari della Juventus a Bergamo. Il tecnico lo sa e non abbassa la guardia: "Non è vero che siamo sereni e rilassati perchè l'Europa è già centrata. La Roma è favorita perchè è fresca l'eliminazione in Coppa. Pensare che giocheremo due finali con la Juve mi rende orgoglioso, vuol dire che abbiamo fatto bene. Dovremo aiutare la Juve a vincere lo scudetto, anche per giocare la Supercoppa italiana con loro".

"Dovremo fare una partita di corsa e aggressività - aggiunge il tecnico - oltre a essere bravi a gestire le forze. Sarà una gara molto intensa e muscolare". L'obiettivo stagionale è quello di mantenere il quarto posto ma il tecnico non pensa all'Inter impegnata contro il Napoli in un atteso posticipo: "Non mi piace guardare in casa di altri. Non lo facevo da giocatore, ancora di più adesso da allenatore. Pensiamo al derby che sappiamo benissimo quanto valga. Ci saranno scontri diretti, ma noi pensiamo alle 5 gare che restano e alla finale di Coppa Italia".

Inzaghi che allarga la lotta per un posto in Europa League anche ad Atalanta e Milan: "Ho rispetto per tutte le squadre, anche per la Fiorentina che non avete nominato. Ha una squadra ben costruita, ha un ottimo tecnico, con l'Inter ha dimostrato di giocarsela con tutte. Non dobbiamo fare troppi calcoli". Nessun dubbio poi sull'orario delle 12.30: "Non sono contento di giocare a quest'ora. Il derby si dovrebbe giocare sempre in notturna. So che ci sono delle esigenze, penso comunque che i miei ragazzi siano pronti".

Il lunch match sarà il quarto derby stagionale, ma Inzaghi non vuole sentir parlare di rivincita per i giallorossi: "La Coppa Italia è un capitolo chiuso. Sicuramente la Roma avendo subito questa eliminazione bruciante avrà grande voglia di rivalsa. Troverà una Lazio pronta, che cercherà di ribaltare il pronostico. Conosco i miei ragazzi, so che possono compiere un'impresa".

Inzaghi che mischia le carte sulla formazione per non concedere vantaggi a Spalletti: "Ho tanti dubbi non solo sull'utilizzo di Keita o Anderson. Ci sto pensando, sto valutando. Li ho provati anche insieme. Sono contento di avere i dubbi, vuol dire avere una squadra attrezzata. Sceglierò con la massima tranquillità. Anche in difesa ho diverse scelte, anche Patric potrebbe giocare al posto di Basta. Dalla parte opposta ho Lukaku e Lulic. Dietro ho cinque centrali, ne giocheranno tre".

TAGS:
Inzaghi
Lazio
Roma
Derby

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X