Juve, Höwedes: "Pronto per giocare, contro la Samp vogliamo vincere"

Il difensore tedesco è guarito dall'infortunio: "Poi battiamo anche il Barcellona. L'Italia? Sono vicino ai miei compagni"

  • A
  • A
  • A

Sono ancora zero i minuti giocati da Höwedes con la maglia della Juve, ma il difensore ha ormai pienamente recuperato dal trauma distrattivo alla regione posteriore della coscia sinistra ed è a disposizione per il match di domenica contro la Sampdoria. "Sono felice, ora sono pronto - dice il tedesco -. La Samp è una squadra forte e molto competitiva, ma la nostra filosofia non cambia: scenderemo in campo per vincere".

L'ex capitano dello Schalke 04 pensa anche al Barcellona, prossimo avversario in Champions: "Anche in questo caso zero dubbi, la Juventus vuole vincere anche contro i blaugrana - annuncia a Sky Sport -. Allegri? E' molto intelligente, ha vinto tanto, è attento ai dettagli sia in allenamento che in gara, per me è una grande occasione di crescita lavorare insieme a lui, ne sono felice".

Si parla anche dell'Italia fuori dai Mondiali: "Come compagno di squadra sono vicino a Buffon, Barzagli e Chiellini, oltre a tutti gli altri azzurri. Ovviamente non è una situazione facile per loro, credo comunque che siano dei professionisti e ci aiuteremo a vicenda per superare questo momento difficile, provando anche a parlare tra noi. I miei compagni sono tutti abbastanza esperti e professionisti da poter gestire questa situazione".

"Il mio sogno? Inizialmente era giocare con la Juventus, e ci sono riuscito. Oggi, sportivamente parlando, e' vincere la Champions League". Cosi' Claudio Marchisio nell'intervista effettuata a Vinovo dai piccoli J Members, un momento divertente ma anche ricco di spunti interessanti: "Il mio gol piu' bello e' stata una rovesciata in un derby giovanile, di cui conservo ancora la videocassetta - e' stata una delle tante risposte ai ragazzini di Marchisio -. Paura prima delle partite? Indosso questa maglia fin da bambino ed anche oggi ci sono partite in cui mi tremano le gambe".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments