PARLA BONUCCI

Juve, Bonucci: "Con Sarri un cambiamento totale"

Il difensore sul passaggio al Milan: "Se penso a 2 o 3 anni fa non rifarei alcune scelte"

  • A
  • A
  • A

Durante il workshop organizzato da Randstad all'Allianz Stadium, Leonardo Bonucci ha parlato del nuovo corso bianconero: "L'arrivo di Sarri è stato un cambiamento totale rispetto al modo di giocare che avevamo prima - ha spiegato il difensore della Juventus -. Un cambiamento che devi capire, devi applicarti, azzerando il passato". Sulla decisione di andare al Milan: "Se penso a 2 o 3 anni fa non rifarei alcune scelte".

Il difensore e capitano (vista l'indisponibilità di Chiellini) bianconero ha raccontato la rivoluzione tattica ancora in corso: "Prima di fare tutto questo devi accettare il cambiamento - le sue parole -. Non bisogna avere la presunzione di pensare che quello che facevi prima era giusto. Non puoi pensare di essere sempre nel giusto e quello che hai fatto, la tua comfort zone, ti porti al risultato. Si può raggiungere anche attraverso altre strade".

Bonucci parla anche del clamoroso trasferimento al Milan nel 2017. "E' stato un cambiamento che mi ha portato a ragionare in maniera diversa - ha aggiunto il centrale -. Io ora comincio ad andare dalla parte dei vecchi, se penso al Leonardo di due o tre anni fa, non rifarei alcune scelte. I giovani quindi devono accettare i consigli dei vecchi e i vecchi devono, tra virgolette, rubare l'entusiasmo dei giovani. Mi sono accorto che il tempo passava perché tanti compagni hanno smesso, adesso arrivano in rosa i nati nel 2000, nel '99: poi e' arrivato Gigi (Buffon, ndr) e adesso mi sento più giovane".

Vedi anche Ronaldo, parla l'ex preparatore: "Con così tanti cavalli, basta un piccolo intoppo per rallentare" juventus Ronaldo, parla l'ex preparatore: "Con così tanti cavalli, basta un piccolo intoppo per rallentare"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments