JUVENTUS

Allegri, attacco all'Inter: "Siete delle m…, ma tanto arrivate sesti"

Il tecnico a muso duro nel ventre del Meazza. Poi ai suoi giocatori: "Dobbiamo arrivare davanti a loro in campionato, non dobbiamo mandarli in Champions"

  • A
  • A
  • A

Pacato ai microfoni di SportMediaset nel post-partita, durissimo negli spogliatoi del Meazza. E' questo il retroscena di una serata a nervi tesissimi in casa Juventus, con Massimiliano Allegri che si è reso protagonista di un attacco agli interisti: "Siete delle m…, ma tanto arrivate sesti", avrebbe detto il tecnico bianconero prima di entrare nello spogliatoio e dire ai suoi: "Dobbiamo arrivare davanti a loro in campionato, non dobbiamo mandarli in Champions".

Non si sa cosa abbia innescato la furia di Allegri, ma certamente la reazione è stata poco ortodossa e figlia, probabilmente, di una doppia semifinale caldissima già dopo la gara di andata. Nei minuti concitati dello Stadium, culminati con la doppia espulsione di Handanovic e Cuadrado, tra i protagonisti della gazzarra c'era stato, ad esempio, il dirigente nerazzurro Dario Baccin, poi multato dal giudice sportivo, uno di quelli contro cui si sarebbe scagliato l'allenatore della Juve. E il clima, storicamente molto caldo, tra i due club, non si è dunque raffreddato nemmeno ieri sera.  

Resta da capire se lo sfogo di Max sia stato ascoltato e "refertato" dagli ispettori federali e se porterà quindi a una squalifica, la seconda in pochi giorni dopo quella comminata al suo vice Landucci per gli insulti a Spalletti dopo Juventus-Napoli. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti