Fiorentina, Montella mastica amaro: "È mancata un po' di fortuna"

Il tecnico viola dopo il ko con l'Atalanta: "C'è tanto rammarico, perché l'avevamo preparata bene"

  • A
  • A
  • A

La Fiorentina cade a Bergamo e vede sfumare la finale di Coppa Italia e dopo il match perso conrto l'Atalanta il tecnico viola, Vincenzo Montella, è molto deluso: "C'è tanto rammarico, dispiace perché l'avevamo preparata bene. La squadra ha un'anima, gioca col cuore, siamo anche partiti bene e potevamo fare il 2-0, ma poi dopo il rigore è stata più dura e abbiamo perso sicurezza".

"Dispiace perché abbiamo avuto tante occasioni - ha aggiunto Montella - quasi non riesco a ricordarle tutte. Ci voleva la partita perfetta, ci siamo andati vicini, ma è mancato un pizzico di fortuna, peccato".

"La squadra a livello fisico ha tenuto bene contro una grande Atalanta, è mancata la fortuna ma anche la decisione nelle ultime scelte. C'è tanto amaro in bocca, ma lo spirito mi piace molto, c'è tanta voglia di lavorare, siamo molto giovani, ci vuole più cattiveria e più cinismo.
Ora pensiamo al Sassuolo, del futuro parleremo con la società a fine stagione. Resto? Sono appena arrivato..."

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments