Man City-Chelsea, Higuain al centro delle polemiche per uno sputo

Il Pipita è stato beccato dalle telecamere del tunnel dopo l'umiliazione subita dai Blues all'Etihad

Man City-Chelsea, Higuain al centro delle polemiche per uno sputo

La Milano rossonera si è già innamorata di Krzysztof Piątek, 4 gol in altrettante partite da quando veste rossonero, e sembra aver già dimenticato Gonzalo Higuain, il cui inizio con la maglia del Chelsea non è stato esaltante come quello dell'attaccante polacco. Accolto dallo scetticismo dei tifosi dei Blues, il Pipita all'esordio si è rifiutato di battere un calcio di rigore, poi è arrivata la doppietta in Premier League contro l'Huddersfield, seguita da alcune dichiarazioni d'amore, che sembrava poter essere l'inizio di un rapporto idilliaco, ma soltanto una settimana più tardi Higuain è finito al centro delle polemiche in Inghilterra.
Nell'ultimo turno di campionato i Blues sono stati clamorosamente travolti 6-0 dal Manchester City, tanto che la peggior sconfitta nella storia del club potrebbe costare la panchina a Maurizio Sarri, e dopo il match Higuain è stato beccato dalle telecamere posizionate nel tunnel dell'Etihad Stadium mentre sputava su un corrimano all'interno del tunnel stesso. Un gesto di stizza, probabilmente dovuto al nervosismo per una sconfiotta così pesante, che però sta facendo molto discutere in Inghilterra, dove il Pipita viene accusato da molti ifosi di essere maleducato e irrispettoso. 

TAGS:
Calcio
Premier league
Chelsea
Manchester city
Higuain
Sputo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X