Coppa di Germania: tonfo Bayern, il Borussia Dortmund vola in finale

I gialloneri vincono 3-2 all'Allianz Arena: l'eroe della serata è Dembelé. Il 27 maggio sfida a Berlino contro l'Eintracht Francoforte

Bayern-Dortmund, foto AFP

Altra cocente delusione per il Bayern Monaco di Ancelotti che, eliminato ai quarti di Champions per mano del Real Madrid, dice addio anche alla Coppa di Germania: in finale vola il Borussia Dortmund, capace di imporsi 3-2 all'Allianz Arena. Sotto 2-1 all'intervallo, i gialloneri ribaltano il risultato nella ripresa grazie ai gol di Aubameyang e Dembelé. Il 27 maggio all'Olympiastadion di Berlino se la vedranno con l'Eintracht Francoforte.

Primo tempo pirotecnico all'Allianz Arena dove le due squadre si affrontano per la quarta volta in stagione e mettono in scena la riedizione della finale di Coppa di Germania 2016, vinta dai bavaresi ai rigori. A sbloccare il risultato è un retropassaggio errato di Javi Martinez: Raphael Guerreiro intercetta e calcia a rete, Ulreich e Lahm salvano in qualche modo con l'aiuto del palo ma il pallone rimane lì e Reus lo insacca a porta vuota per il più facile dei gol. Siamo al 19' e il Bayern è sotto. La squadra di Ancelotti, però, sfodera il carattere e prima dell'intervallo ribalta il risultato. Al 28' Javi Martinez, facendosi perdonare lo svarione iniziale, stacca più in alto di tutti su corner di Xabi Alonso e firma l'1-1. E dopo un palo colpito dallo scatenato Martinez, al 41' Hummels, servito da Ribery, trafigge Burki con un preciso piatto destro nell'angolino basso per il gol che vale il sorpasso. Il difensore centrale non esulta per rispetto nei confronti del Dortmund, squadra in cui ha militato dal 2008 al 2016.

Le emozioni continuano nella ripresa. Robben impegna severamente Burki al 58' con un sinistro dei suoi, ma al 69' il Borussia pareggia. Dembelé trova il varco giusto in area, leggermente decentrato sulla destra, e mette in mezzo un cross perfetto sul secondo palo dove Aubameyang insacca comodamente di testa. Il Bayern accusa il colpo e a 74' il Dortmund si riporta clamorosamente in vantaggio: Reus arpione un pallone in area e serve Dembelé che, con un fantastico sinistro a giro, manda il pallone sotto l'incrocio lasciando di stucco Ulreich. Rabbiosa la reazione dei bavaresi che però nel finale sprecano troppo: all'82' un sinistro di Robben sfiora il palo, quattro minuti dopo l'olandese trova lo specchio della porta ma Burki gli dice no. Finisce 3-2 per il Borussia che il 27 maggio sarà a Berlino dove cercherà di riconquistare la Coppa di Germania dopo tre finali consecutive perse. Per Ancelotti un altro boccone amaro da mandare giù e niente double.

TAGS:
Coppa di Germania
Bayern Monaco
Borussia Dortmund

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X