Coppa del Re: Atletico eliminato dal Girona, Real ko ma ai quarti

Colchoneros fuori agli ottavi, non basta Griezmann. Doumbia all'88' gela Simeone. Merengues sconfitti dal Leganes. Anche per il Siviglia stop indolore

  • A
  • A
  • A

Sorpresa nel ritorno degli ottavi di Coppa del Re: l'Atletico Madrid viene eliminato in casa dal Girona. Al Wanda Metropolitano è 3-3. Avanti con Kalinic, i Colchoneros sono rimontati dalle reti di Fernandez e Stuani. Non bastano 30' di Griezmann (assist a Correa e gol del 3-2). All'88' Doumbia segna il gol-qualificazione. Passa ai quarti Real Madrid nonostante la sconfitta per 1-0 contro il Leganes. Ko indolore anche per il Siviglia.

ATLETICO MADRID-GIRONA 3-3
L'Atletico è fuori dalla Coppa del Re: decisivo il 3-3 interno contro il Girona. Simeone fa turnover e lascia in panchina Griezmann preferendogli Kalinic. Il croato sembra dar ragione al Cholo, segnando al 12'. Atletico in controllo? Sì, ma Lemar perde un pallone nella trequarti e al 37' Fernandez fa 1-1 con un destro al volo. Simeone non apprezza, ma non è tutto: al 59', su punizione di Garcia, Stuani incorna per il 1-2. Il Wanda Metropolitano è ammutolito. All'Atletico servono due reti (a Girona è finita 1-1), e così il tecnico dei Colchoneros manda in campo “le Petit Diable” per la rimonta. Griezmann non delude: fa l'assist per il 2-2 di Correa (66') e segna il 3-2 (84'). Ma è la partita delle sorprese, e all'88' Doumbia devia in rete un tiro di Borja Garcia: è 3-3. L'Atletico è eliminato.

LEGANÉS-REAL MADRID 1-0
Quest'anno ci ha perso il Barcellona. Atletico e Siviglia ci hanno pareggiato. Adesso anche il Real ha dovuto fare i conti con il “Butarque”, il fortino del Leganés. Solari, forte del 3-0 dell'andata, schiera molte riserve. Torna dal 1' Marcelo. Chance anche per Isco, che viene sostituito dopo 67' e all'uscita ignora il tecnico. Il trequartista è troppo pigro nel capitalizzare un'occasione sullo 0-0. Gol sbagliato, gol subito: al 30' Braithwhite batte in mischia Navas e fa esplodere lo stadio. Si invertono i ruoli: il Leganés fa il Real, i Blancos rischiano di subire il 2-0 e contengono il passivo affidandosi a Navas, autore di almeno quattro interventi decisivi. Il Real continua a deludere. Solari passa il turno, ma esce scuro in volto. Il Butarque saluta la squadra con una standing-ovation.

Nell'altro match della serata, sconfitta del Siviglia in casa contro l'Athletic Bilbao: finisce 0-1 con gol di Guruzeta al 77'. Gli andalusi passano comunque ai quarti in virtù dell'1-3 dell'andata.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments