Torino, Baselli: "Samp, Udinese, derby. Noi siamo pronti"

Il centrocampista granata: "Mihajlovic è diretto e ti aiuta a migliorare. Rincon, uno che ha carisma"

  • A
  • A
  • A

Daniele Baselli si prepara ad affrontare una settimana molto impegnativa per il Torino: 3 partite di campionato contro Sampdoria, Udinese e il derby dell'Allianz Stadium contro la Juventus. In un'intervista a Torino Channel, il 25enne granata ha assicurato: "Siamo pronti a stringere i denti. Siamo in emergenza a centrocampo, ma questo non ci fermerà". Il centrocampista, rientrato nella ripresa a Benevento ha agito in coppia con Tomas Rincon: "Mi sono trovato bene. Lui ha carisma ed esperienza, ci darà una grossa mano".


 

Nell'ultimo anno, Baselli ha apprezzato molto mister Sinisa Mihajlovic: "È un allenatore che non ti nasconde le cose. Avere un rapporto così diretto e trasparente è la cosa migliore perché dice dove sbagli e ti aiuta a migliorare. Le cose le vieni a sapere direttamente da lui e non da altre persone. Questo è davvero importante".

Pur mancando solo otto giorni al Derby della Mole, la testa è tutta alla sfida di domenica all'Olimpico contro la Samp: "Hanno grande qualità, soprattutto dalla mediana in su, con Ramirez, Quagliarella e Zapata. Sappiamo cosa dobbiamo fare per difenderci nel modo migliore".
Infine, alla domanda su quale è il tuo stadio preferito in Europa, Baselli risponde così: "Lo Stamford Bridge. Ci sono tanti stadi che mi piacciono, ma quello è davvero il mio preferito in assoluto". Stadio in cui l'ex atalantino vorrebbe chiaramente giocare: "Andare lì con il Toro sarebbe una cosa fantastica. Ma per ora pensiamo a dare il meglio partita dopo partita, qui in campionato e Coppa Italia".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments