BOLOGNA

Mihajlovic, la vicinanza dei tifosi: pellegrinaggio a San Luca

  • A
  • A
  • A

I tifosi del Bologna si stringono, ancora una volta, attorno a Sinisa Mihajlovic, che si sta sottoponendo al trattamento chemioterapico per curare la leucemia. Nella mattinata di domenica centinaia di sostenitori rossoblù hanno dato vita a un pellegrinaggio al Santuario della Madonna di San Luca come riferisce Il Resto del Carlino. Qui molti supporter felsinei hanno partecipato alla Messa  - celebrata da Don Vittorio Fortini - durante la quale è stato espresso un messaggio di vicinanza all'allenatore serbo e a quanti si trovano nelle sue stesse condizioni. Presente anche Arianna Rapaccioni, moglie del tecnico. 

Prima della funzione religiosa è stato steso lo striscione "Sinisa c'è" nel portico del Santuario. Ad organizzare tutto, tramite un evento su Facebook, Damiamo Matteucci, tifoso della squadra emiliana: "Non mi aspettavo una risposta simile, Il nostro messaggio è arrivato a tutta Bologna. A Mihajlovic e a tutti i malati come lui va il nostro sostegno morale e spirituale". 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments