CHAMPIONS LEAGUE

Champions League, Atalanta a Valencia per la storia

Dopo il 4-1 dell'andata, la Dea va a caccia dei quarti nel "silenzio" del Mestalla

  • A
  • A
  • A

Atalanta a un passo dalla storia. A Valencia questa sera (ore 21 in chiaro su Canale 5 e in diretta streaming su Sportmediaset.it)  la banda di Gasperini dovrà difendere il 4-1 dell'andata a San Siro per centrare l'incredibile traguardo dei quarti di finale di Champions League. Impresa non impossibile viste le premesse. Anche se al Mestalla, rigorosamente a porte chiuse per l'emergenza coronavirus, per i bergamaschi non sarà certo una passeggiata. Un po' perché il Valencia è sempre una squadra da prendere con le pinze, un po' perché la situazione ambientale potrebbe incidere sulla concentrazione della Dea, chiamata a dividersi tra l'impegno europeo e lo stop allo sport in Italia. 

Vedi anche Atalanta, Gasperini: "C'è preoccupazione. A Valencia come da noi 20 giorni fa". Papu sbotta coi giornalisti Champions League Atalanta, Gasperini: "C'è preoccupazione. A Valencia come da noi 20 giorni fa". Papu sbotta coi giornalisti In un Mestalla "blindato", l'Atalanta dovrà dunque tenere i nervi saldi, mostrando in campo il solito repertorio. I tre gol di vantaggio dell'andata garantiscono un discreto margine per il passaggio del turno, ma a Valencia sono in tanti a credere alla "remuntada". Forse troppi. Per spingere la squadra, gli ultrà spagnoli hanno deciso infatti di ignorare le disposizioni sanitarie e di riunirsi fuori dallo stadio. Iniziativa assurda vista l'emergenza coronavirus, ma che comunque avrà il suo peso nell'avvicinamento alla partita sia del Valencia, sia dell'Atalanta. 

Vedi anche Sportmediaset.it, le dirette streaming: il palinsesto di oggi Superhomepage Sportmediaset.it, le dirette streaming: il palinsesto di oggi Poi toccherà al campo dare il suo verdetto. Senza l'infortunato Toloi, al Mestalla ci saranno Caldara, Palomino e Djimsiti a difendere la porta di Gollini. In mediana De Roon e Freuler invece dovrebbero vedersela con Parejo e Kondogbia, con Hateboer e Gosens sugli esterni. Davanti per Gasperini l'unico dubbio riguarda il ballottaggio tra Pasalic e Zapata, con i soliti Ilicic e Gomez a creare scompiglio con le loro accelerazioni e giocate di classe. Dall'altra parte Celades si affida invece a Florenzi sulla destra e a Gameiro e Rodrigo in attacco. L'Atalanta a Valencia è a 90' dalla storia. 

ATALANTA, RIFINITURA SUL CAMPO DEL LEVANTE

VALENCIA-ATALANTA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments